giovedì 29 luglio 2010

Due simpatici servizi on line

Vi siete mai chiesti come fanno fanno certe persone a comparire vicino a Barak Obama o in un quadro accanto la Gioconda? I casi sono due. Hanno usato Photoshop, oppure ....
Oggi vi presento due servizi on line che permettono di realizzare fotomontaggi con un clic. Il primo si chiama Dynamic Einstein picture. Il servizio permette di modificare la famosa immagine in cui Einstein spiega la formula della Teoria della Relatività e di scrivere sulla lavagna quello che si vuole.

Il secondo si chiama PhotoFunia e consente di creare divertenti fotomontaggi. Basta caricare una foto dal vostro pc e accostarla alle centinaia di divertenti modelli messi a disposizione. Dopo l'upload non dovete fare altro che attendere qualche secondo. Fa tutto il sito in un attimo. Alla fine, clic col tasto destro del mouse e Salva immagine con nome.


Dynamic Einstein picture lo potete raggiungere qui.
Per PhotoFunia cliccate qui.
I due servizi sono gratuiti, non richiedono registrazione e non fanno installare niente sul vostro pc.

lunedì 26 luglio 2010

Uso corretto di Revo Uninstaller

Revo Uninstaller è un potente software che serve a disinstallare completamente programmi precedentemente installati. Di Revo Uninstaller ho già parlato in questo post. Il breve video che ho realizzato mostra l'uso corretto del programma.

Siccome Revo Uninstaller cancella chiavi del registro di Windows, si consiglia molta attenzione nel suo uso. Per il download di Revo Uninstaller fate riferimento a questo post.

venerdì 23 luglio 2010

Ascoltare e scaricare musica gratis da Dilandau

I motori di ricerca on line di file mp3 stanno mettendo in discussione il dominio dei programmi peer-to-peer. E Dilandau è uno tra questi. Forse tra i più potenti, si distingue perchè è incredibilmente veloce. Basta scrivere il nome dell'artista e/o il titolo della canzone, in pochissimo tempo vi trova tutti gli mp3 che volete. Le canzoni possono essere ascoltate, scaricate o condivise. Naturalmente tutto è gratuito, non vi è richiesto alcun dato, non c'è niente da installare.

Il post ha carattere informativo, ricordo chè è illegale scaricare file mp3 protetti da diritto d'autore.
Vai a Dilandau.

martedì 20 luglio 2010

Come entrare in un pc remoto e controllarlo via Internet

Non fatevi ingannare dal titolo, non è che con questo post imparerete a violare qualsiasi pc, come fanno gli hacker in modo fraudolento. Sarete in grado, previo consenso di un vostro amico che vi fa esplicita richiesta, di fornirgli assistenza tecnica senza andare a casa e senza usare il telefono, ma semplicemente controllando il suo pc dalla vostra postazione.
Non so voi, a me è successo di dare suggerimenti e consigli tecnici al telefono, ma il più delle volte la comunicazione diventava un'autentica agonia. Se il vostro amico che vi chiede aiuto risiede a molti chilometri di distanza, l'unica soluzione è controllare il suo pc da remoto e risovergli i problemi via Internet. Tutto questo si può fare con TeamViewer, un pogrammino (2,78 MB) che permette di accedere da remoto a un pc che necessita di assistenza. L'uso di TeamViewer è veramente semplice. Innanzitutto il programma va scaricato sia da voi sia dal vostro amico che vi ha chiesto assistenza. TeamViewer non necessita di installazione, perchè potete scegliere solo di eseguirlo, spuntando l'opzione Avvia.

Dopo aver lanciato TeamViewer vedrete aprirsi una finestra con due pannelli. A sinistra leggerete il vostro ID e la vostra password, da comunicare al vostro interlocutore se volete condivedere con lui il vostro desktop.

A destra dovete inserire l'ID che il vostro amico vi avrà comunicato assieme alla sua password. Cliccate quindi sul pulsante Collegamento con l'interlocutore, inserite la password nella finestrella che vi apparirà e confermate cliccando su Connessione. Come per incanto il desktop del pc del vostro amico lontano apparirà sotto i vostri occhi e da questo punto voi avrete il controllo completo della macchina remota. Mentre state lavorando è necessario che il vostro amico non tocchi il mouse e la tastiera per non interferire con il vostro lavoro. In questa modalità potete anche trasferire file e cartelle tra i due pc. Selezionando l'opzione Presentazione potrete condividere il vostro schermo, che potrà essere usato come una lavagna su cui scrivere quello che volete, oppure potrete attivare una chat e molto altro. Se non vi piace la password di quattro cifre predefinita, potrete crearne una voi facendo un clic sul riquadro relativo e scegliendo l'opzione come da figura.
In ogni caso, password e ID vengono aggiornati ad ogni sessione. Le varie opzioni sono facili da scoprire, basta cliccare su Extra nel menù in alto. Un ottimo manuale in PDF lo potete scaricare da qui. TeamViewer è un programma multipiattaforma, infatti è possibile connettere tra loro due computer con sistemi operativi diversi, è molto semplice da usare, gratuito per uso non commerciale e si scarica da qui.

venerdì 16 luglio 2010

La marea nera invade il Web

Sito ideato per sensibilizzare sul catastrofico sversamento di petrolio in mare, a seguito del crollo della piattaforma avvenuto il 20 aprile scorso.

Scrivete un link qualsiasi nell'apposito spazio, cliccate su SPILL NOW e aspettate. Le citazioni finali invitano a riflettere sulla necessità improrogabile di salvaguardare l'ambiente. Video dimostrativo.


http://instantoilspill.com/

Fonte: Punto informatico

martedì 13 luglio 2010

Infrarecorder, il masterizzatore sulla chiavetta

Nero sarà anche il miglior software di masterizzazione, ma per la gran parte delle esigenze di un utente medio non val la pena di spendere 70 euro per un programma pletorico, che occupa non poche risorse di Windows e non è nemmeno tanto facile da usare. Per fortuna qualcuno ha avuto la brillante idea di programmare un software alla portata di tutti, gratuito, leggero, senza ingombranti interfacce grafiche e che va subito al sodo. Se a questo aggiungete che lo potete tranquillamente trasportare su chiavetta senza bisogno di installarlo sul computer, e quindi potete usarlo anche quando non avete a disposizione il vostro pc, vi chiedo cosa volete di più dalla vita.

Il gioiellino si chiama Infrarecorder e implementa le più comuni e usate opzioni di masterizzazione, quali: masterizzazione di dati su CD-DVD, creazione di compilation CD audio, copia disco, cancellazione unità riscrivibili, supporto per i DVD dual-layer, creazione di immagini ISO, lingua italiana. L'unica cosa, se dovete creare un CD audio partendo da mp3, dovete scaricare il codec necessario e metterlo nella cartella Codecs.
Infrarecorder si scarica da questo sito, scegliete tra la versione installer e quella portabile. Se optate per quest'ultima, scaricate l'archivio compresso e decomprimete il tutto nella chiavetta in una cartella dedicata.

Infrarecorder funziona con Windows 2000/XP e Vista/7.

venerdì 9 luglio 2010

mercoledì 7 luglio 2010

Firefox 4, prima versione beta

Da ieri è disponibile gratuitamente la versione 4 di Firefox, il secondo browser più usato al mondo. Con un'interfaccia molto simile a Chrome, Firefox 4 (per ora solo in lingua inglese) si presenta nella prima versione beta, ma secondo Mozilla, sarebbe già sufficientemente stabile e sicuro da poter essere utilizzato per le quotidiane attività di navigazione.

Maggiori info su Punto-Informatico.

lunedì 5 luglio 2010

Anti-Mosquito, il repellente elettronico anti-zanzare

Tra tutti gli insetti la zanzara è forse la più fastidiosa. E da quando la specie tigrata d'oltre oceano è sbarcata in Europa, le simpatiche bestiole possono farci le trasfusioni di sangue 24 ore su 24. Se si deve lavorare al computer in questo periodo, non c'è peggior cosa che che sentire l'odiato ronzio attorno a noi. Mi direte cosa c'entri tutto questo con il computer e perchè un post di questo genere. Semplice. Accanto ai repellenti tradizionali, adesso c'è anche un anti-zanzara elettronico. Il nome è tutto un programma: Anti-Mosquito, un programmino stand alone di 125 Kb. Vi spiego come funziona. Appena scaricato, decomprimetelo e lanciatelo con un doppio clic. All'apparenza non succede niente, ma vedrete una piccola icona accanto all'orologio in basso a destra. Anti-Mosquito emette ultrasuoni di frequenza variabile tra i 16000Hz e i 20000Hz, cioè non avvertibili dall'orecchio umano. Per zanzare e altre piccole sciagure, tuttavia, il suono percepito è un sibilo molto fastidioso che le costringerà a cercare altrove disgraziati da vampirizzare. Il programma funziona veramente, se volete che parta in esecuzione automatica all'avvio del computer, cliccate sul pulsante Run On Startup. Anti Mosquito è gratuito, compatibile con tutti i sistemi Windows e si scarica da qui.

Zemanta Firefox pluginImage by Tom Raftery via Flickr

Zemanta è un'interessante estensione di Firefox che aiuta in modo veloce a inserire immagini, links e altro testo mentre voi scrivete il post.

Enhanced by Zemanta

sabato 3 luglio 2010

Se scompare l'AutoPlay

Quando inseriamo una chiavetta nel computer o avviamo un CD/DVD, compare una finestra con la descrizione di una serie di operazione da effettuare. Questa è la finestra dell'Autoplay.

Tuttavia, improvvisamente l'Autoplay può scomparire, senza alcuna causa apparente, costringendoci ad aprire il dispositivo da Computer. Non è una sciagura, ma siccome è successo anche a me e siccome io cerco di capire perchè certe situazioni cambiano a mia insaputa, ho voluto cercare una soluzione al problema. E la soluzione l'ho trovata. Basta cancellare una chiave di Registro e l'Autoplay ricompare.
Per andare sul registro scrivete Regedit nel form di ricerca in fondo a sinistra a date l'invio. Adesso espandete nell'ordine le seguenti chiavi: HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\
Policies\Explorer. A destra cancellate la chiave NoDriveTypeAutoRun (clic col tasto destro del mouse e poi Elimina).

Per rendere effettive le modifiche dovete riavviare il computer. La procedura è valida solo su Windows Vista/7.

La soluzione al problema l'ho trovata qui.

giovedì 1 luglio 2010

La fine del mondo nel 2012? Ma per favore...

"Di una cosa possiamo essere assolutamente certi: gli ideatori di questa storiella, nel dicembre 2012 saranno molto più ricchi di adesso". - Da Superquark del 24/06/2010



Lo stesso video (non spezzato) sul sito della Rai.

WhatsApp verso pagamenti, spunta in rete funzione Payments

WhatsApp sempre più vicina ai pagamenti elettronici. In una nuova versione beta (quindi in fase sperimentale) dell'applicazione per A...