giovedì 30 settembre 2010

Assottigliare la Taskbar in Windows 7

Chi è passato da Windows XP o Vista a Windows 7 avrà notato come la barra delle applicazioni sia più alta che in passato e le icone delle applicazioni siano diventate più grandi.

clic per ingrandire

Per qualcuno lo spessore della barra può risultare addirittura ingombrante. In questo caso lo si può ridurre in altezza con la seguente procedura, guadagnando così un po' di spazio sul desktop.
Fate un clic col pulsante destro del mouse su Start e poi su Proprietà. Nella finestra che si aprirà andate sulla sezione Barra delle applicazioni e mettete il segno di spunta accanto alla voce Usa icone piccole.

clic per ingrandire

I più eccentrici potranno altresì spostare la barra a destra, a sinistra o capovolgerla in alto, scegliendo l'opzione dall'apposito menù a discesa.

domenica 26 settembre 2010

Bloccare i virus dai dispositivi Usb con No Autorun

Come si sa, molti virus vengono veicolati nel nostro pc attraverso dispositivi Usb, in modo particolare attraverso le pen drive. Può tuttavia succedere anche il contrario, cioè che un virus si trasmetta da pc a chiavetta.
No Autorun è un piccolo programma stand alone che blocca i virus che potrebbero essere trasmessi nel nostro pc da dispositivi Usb. Infatti doppo aver collegato il dispositivo al computer, No Autorun lo esamina velocemente e blocca eventuali Autorun.inf ed eseguibili dannosi.


E' anche possibile proteggere da scrittura un dispositivo Usb, spuntando la voce Enable da Usb Soft Write Protect nella finestra principale. In questo modo ogni nuovo dispositivo Usb che verrà collegato al vostro pc non potrà essere infettato. Questa procedura va effettuata quando sospettate che il vostro pc possa contenere virus. Come recita il file di testo ReadMe.txt, I virus trovati vanno eliminati dalla finestra dprincipale di No Autorun, premendo il pulsante Delete Autorun Files o Delete All. Con altre procedure bisogna prima togliere la protezione da scrittura.
No Autorun è compatibile con Windows XP e Vista/Seven (32bit e 64bit) e si scarica da questo sito.

mercoledì 22 settembre 2010

Wondershare Video Converter Ultimate gratuito fino al 25 settembre

Wondershare Video Converter Ultimate è un programma professionale che rappresenta una soluzione completa per la conversione audio e video. Inoltre permette il DVD ripping, l' editing video con possibilità di tagliare o unire video, la creazione di sottotitoli, effetti speciali e molto altro. Il programma, commerciale dal costo di 70 €, viene offerto gratis fino al 26 settembre.

Per installarlo e ottenere codice di registrazione è necessario essere iscritti a FaceBook e diventare fan di Wondershare Software. Per ottenere una licenza gratuita di Wondershare Video Converter Ultimate andate su questo sito, cliccate in alto sul pulsante Mi piace e seguite la procedura guidata.
Wondershare Video Converter Ultimate è compatibile con Windows XP/2000 e Vista/Seven a 32 e 64 bit.
Avete ancora tre giorni di tempo. Affrettatevi!!!

lunedì 20 settembre 2010

Google Instant : ricerche in tempo reale

Google Instant è la nuova invenzione del più famoso motore di ricerca. In pratica i risultati delle ricerche appariranno all'atto stesso della digitazione senza bisogno di premere il pulsante Invio. Per ammissione degli stessi responsabili di Google, lo scopo sarebbe quello di anticipare le richieste degli utenti. L'incredibile nuova utilità funziona solo se si possiede un account gmail e solo dopo essersi loggati.

Sull'utilità di Google Instant i pareri sono discordi, perchè non è chiaro come Google possa intercettare le intenzioni di ricerca dell'utente già dopo che questo ha digitato una sola lettera dell'alfabeto. A meno che non lo si voglia intenzionalmente indirizzare verso siti prestabiliti piuttosto che verso altri.
Maggiori info su Punto informatico.

venerdì 17 settembre 2010

Tutti i loghi di Google

Tutto ebbe inizio nello scorso millennio, esattamente il 30 agosto 1998. La scritta tradizionale del più famoso motore di ricerca risultava modificata; infatti appariva così.


Da allora, in occasione di festività o di anniversari di personaggi famosi, Google modifica la sua pagina con un disegno, un doodle, che condivide con milioni di navigatori.
Qualcuno ha anche pensato a crearne un video che li mostra tutti andando a ritroso nel tempo.




I loghi sono custoditi in un sito che è diventato una specie di museo digitale. Se volete fare una visitina cliccate qui.

lunedì 13 settembre 2010

Ti potrebbero anche interessare

Da tempo stavo cercando lo script che permette di inserire sotto ogni post quelle tre o quattro anteprime che indirizzano ad articoli simili "che potrebbero interessare".

Di solito chi approda sul nostro blog dopo una ricerca in Internet, legge l'articolo che gli interessa e la maggior parte delle volte se ne va a lettura ultimata. Una specie di mordi e fuggi. Ma con la presenza di quelle tre o quattro anteprime che richiamano altri post "che potrebbero anche interessare", è probabile che il nostro visitatore si incuriosisca e si soffermi più a lungo. E se il nostro blog lo soddisferà, è molto probabile che ci torni, incrementando così il traffico.

Lo script che cercavo è prelevabile sul sito LinKWithin. Appena approdati sul sito, riempite i moduli e poi cliccate sul pulsante Get Widget!

Nella finestra che si aprirà, copiate il codice e incollatelo in un modulo HTML/JavaScript del vostro blog. Potete mettere tre, quattro o cinque anteprime. Google farà una ricerca euristica e immediatamente troverà altri articoli simili a quelli del post ai quali associerà le anteprime. Il gadget può essere inserito anche sulle piattaforme WordPress e TypePad, basta scegliere a fianco della voce Platform e seguire bene le istruzioni.

venerdì 10 settembre 2010

Desktop Earth: la nostra Terra sul nostro desktop. In tempo reale

In rete ci sono bellissimi sfondi per abbellire il nostro desktop. Nel mio blog trovate numerosi indirizzi di siti che ne permettono il download gratuito. Quello che vi presento oggi è un wallpaper particolare, perchè ha qualcosa in più. Desktop Earth infatti genera uno sfondo dinamico, perchè ci mostra in tempo reale la nostra Terra vista dal satellite. Lo sfondo viene aggiornato ogni 5 minuti e, oltrechè bellissimo, ha anche un valore didattico; infatti Desktop Earth ci fa vedere le zone della Terra illuminate dal sole, quelle in ombra e la sfumatura graduale dell'alba e del tramonto. E' inoltre presente un pannello di controllo grazie al quale possiamo personalizzare lo sfondo, togliendo le nuvole, le luci delle città, variare l'intervallo di cambiamento e altre.
Desktop Earth pa parte del progetto Blue Marble Next Generation, emanazione della NASA, l'Ente spaziale Americano. Aggiungi immagineL'immagine che vedete sotto mostra la situazione alle 22,30 ....



la seguente è stata "scattata" un'ora dopo. Cliccate sulle immagini per ingrandirle.

Desktop Earth funziona con con tutti i sistemi Windows e si scarica dal sito ufficiale.

martedì 7 settembre 2010

Google esplode al passaggio del mouse

Cosa succede a Google, oggi 7 settembre 2010? Il logo è formato da tante palline colorate. Provate però ad avvicinare il mouse. Le palline cominciano roteare, impazziscono, scappano, si allargano, lievitano, schizzano da tutte le parti. La scritta Google si ricompone solo se lasciate in pace il mouse. L'effetto è comunque divertente.

La stranezza consiste nel fatto che, solitamente, quando il logo cambia per qualche anniversario, se si clicca sul logo stesso, si viene rimandati alla spiegazione della ricorrenza. Oggi è un mistero, perchè non compare alcuna scritta e le palline non son linkabili. Ho trovato questo articolo sul Sole24 ore. Però non mi convince mica tanto.
Se avete qualche info più precisa ...

domenica 5 settembre 2010

I puzzle di National Geographic

Come già scrissi in questo post, Il National Geographic è forse la più autorevole rivista di divulgazione scientifica al mondo. Propone articoli sul mondo della natura e sulle nuove scoperte scientifiche che ruotano intorno al nostro pianeta.
Gli autori del sito, tuttavia, hanno voluto unire l'utile al dilettevole e allora tutte le immagini, suddivise in numerose categorie, possono essere ricostruite tramite i frammenti di un puzzle.


Collegatevi dunque a questo sito, scegliete l'immagine che più vi piace e divertitevi a rimetterla insieme.

venerdì 3 settembre 2010

mercoledì 1 settembre 2010

Sculptris 1.0, programma di modellazione digitale

Navigando nel mare magnum di YouTube, mi sono imbattuto in un videotutorial nel quale si vede una mano esperta che con tocchi sapienti del mouse creava e modellava oggetti e corpi con un realismo impressionante. Leggendo nel titolo del video il nome del programma che era in grado di creare simili meraviglie, mi sono messo subito alla sua ricerca, pensando dovesse trattarsi di un costoso software commerciale. E invece Sculptris, programma di modellazione digitale e sculpting 3D, è completamente gratuito. La mia sorpresa è stata grande, anche perchè non serve installarlo nel computer. Sculptris infatti è un software portabile, che si può tranquillamente trasportare in una chiavetta e lanciarlo su qualsiasi computer.



Non sono uno scultore, ma ho voluto provare subito Sculptris, cominciando a deformare una sfera. Mi sono subito reso conto delle grandi potenzialità del tool. Sculptris non è esattamente un programma intuitivo, ma i comandi sono pochi e quindi si ha tutto il tempo per sperimentarli. Inoltre è in lingua inglese. Devo dire che mi sono divertito, perchè mi sembrava di avere tra le mani una sfera di argilla che ho cominciato a manipolare a mio piacimento. Chi ha dimestichezza con i programmi di grafica digitale deve assolutamente provare Sculptris, ne ricaverà soddisfazioni enormi. Ma anche i neofiti, con impegno e pazienza, potranno ottenere risultati più che soddisfacenti.
Sculptris è semplicemente un programma grandioso, come ho detto è gratuito e compatibile con Windows XP e Vista/Seven.
Info e download Sculptris.

WhatsApp verso pagamenti, spunta in rete funzione Payments

WhatsApp sempre più vicina ai pagamenti elettronici. In una nuova versione beta (quindi in fase sperimentale) dell'applicazione per A...