lunedì 29 novembre 2010

Affinare la ricerca d'immagini con Google

La ricerca di immagini con Google, usando particolari filtri, offre molte più possibilità di quanto comunemente si pensi.

I risultati sono veramente sorprendenti.

mercoledì 24 novembre 2010

Scaricare video gratis da moltissimi portali

Tra software e servizi on - line, ormai non si contano i modi per scaricare video da YouTube e altri siti. Oggi vi propongo due nuovi metodi, entrambi naturalmente gratuiti.
E’ un piccolo tool che offre molto di più rispetto ad altri software o servizi. Innanzitutto è compatibile sia con IE sia con Firefox. Altra caratteristica di Meep Media Downloader è quella di permettere il download non solo da YouTube, ma anche da Vevo, MySpace e altri. Infine i video possono essere scaricati in flv, AVI, Mepg, e iPod e mp3.


Il tool aggiunge una barra al browser in uso e tre pulsanti, uno per scaricare in mp3, l’altro per effettuare conversioni video e un terzo pulsante per condividere il filmato coi vostri amici sui social network.



La versione base di Meep Media Downloader è gratuita ed è più che soddisfacente per le normali esigenze, se volete altre opzioni dovete acquistare la versione Pro con carta di credito. Meep Media Downloader è compatibile con Windows XP e Vista/Seven e si scarica da qui.

Vantaggi e svantaggi:
Meep Video Converter in versione base permette quattro download al giorno e installa una tool bar, ma presenta l’indubbio vantaggio di poter scaricare in quattro formati diversi.


E’ un componente aggiuntivo di Firefox che permette il download video da moltissimi portali. quali YouTube, MySpace, Google videos, DailyMotion, LiberoVideo, Veoh, iFilm, DreamHost e molti altri. La procedura di installazione è molto semplice. Recatevi su questo sito e premete il pulsante Aggiungi a Firefox .



Nella finestra successiva cliccate su Installa adesso. DownloadHelper si aggiungerà agli altri add-on.



Riavviate Firefox, vedrete tre palline grigie in alto a sinistra. Per scaricare video aprite il portale e avviate il filmato scelto. Le tre palline si coloreranno e cominceranno a roteare.



Cliccate sulla freccetta accanto alle palline come in figura e poi a destra su Download. Il video verrà scaricato sul vostro computer. La conversione dei video in altri formati richiede il pagamento una tantum di 18,50 €, ma la potete effettuare gratuitamente con Any Video Converter, o con Format Factory .
Video Download Helper è gratuito e si scarica dal sito originale.

domenica 21 novembre 2010

CCleaner 3.0 e la Bonifica Drive

La nuova versione di CCleaner implementa alcune interessanti novità che fanno del programma uno dei migliori tool per la pulizia del computer. Tutte le funzionalità di CCleaner sono comprese in 4 pulsanti ben visibili sulla sinistra. La sezione Pulizia provvederà a rimuovere tutte le voci inutili descritte a destra, la voce Registro permette di cancellare chiavi orfane ed inutili come qui descritto.


La novità sta nella sezione Strumenti, qui infatti vedrete la voce Bonifica Drive. Cercherò di spiegare il significato di questa nuova funzione.
Quando si svuota il cestino, i file non vengono cancellati definitivamente, infatti con appositi programmi possono essere recuperati parzialmente o completamente. Tutto dipende dal tipo di cancellazione che è stata effettuata. CCleaner consente la cancellazione definitiva dei dati, sovrascrivendo più volte i file eliminati, salvaguardando in tal modo la privacy. E questo lo si può ottenere in due modi:
Il primo modo consiste nel cliccare su
Strumenti e poi su Bonifica Drive. Si noterà che, scorrendo il menù accanto alla voce Sicurezza, si avranno a disposizione 4 opzioni di sovrascrittura.




L'efficacia della cancellazione dei file dipende da quanti passaggi scegliete. Naturalmente la cancellazione sicura (35 passaggi) comporta che i tempi per la pulizia vengono sensibilmente allungati.
Il secondo modo si realizza scegliendo la voce Solo spazio libero accanto a
Bonifica.


Questa scelta provvederà in tempi più o meno lunghi alla cancellazione dei file, lasciando intatto tutto il resto. Il secondo modo è in pratica l'equivalente della cancellazione sicura con 35 passaggi.
Scegliendo infine la voce Intero drive, verranno cancellati definitivamente tutti i file della partizione. Per evitare disastri questa opzione è disattivata per la partizione nella quale è installato il sistema operativo, ma è attiva se avete una partizione per i dati. Comunque è consigliabile usare questa opzione solo se dovete vendere a qualcuno il vostro computer.
CCleaner è compatibile con tutti i sistemi Windows a 32 e 64 bit e si scarica dal sito ufficiale.

venerdì 19 novembre 2010

Attenti ai dispositivi Usb: vi connettono col diavolo

I Cristiani Evangelici in Brasile hanno vietato l'uso delle connessioni USB, sostenendo che il simbolo rappresenta il marchio dei fedeli di Satana. Secondo il fondatore, l'Apostolo Saldanha, il simbolo ricorda il tridente con cui si infliggono le torture ai dannati.




Invece il Bluetooh è permesso, perchè il suo colore ricorda "il blu degli occhi del nostro Salvatore Gesù Cristo". Mah ... giudicate voi.

mercoledì 17 novembre 2010

Navigare (quasi) sicuri

Premetto che il computer sicuro al 100% non esiste, tuttavia con qualche accorgimento si può sensibilmente abbassare il rischio di infettarlo con virus e malware. Prima di tutto si consiglia caldamente di effettuare saltuariamente il backup dei dati, documenti, posta, contatti, immagini, video quanto più vi sta a cuore. Prevenire è meglio che curare; se un giorno, accendendo il computer, il vostro Sistema Operativo non si avvia, saranno lacrime e bestemmie.





Le considerazione che seguono sono il risultato di 15 anni di uso del computer e dei sistemi Windows. Windows è il sistema operativo più usato a livello mondiale, nove computer su 10 sono equipaggiati col SO di Microsoft. Il restante 10% degli utenti usano MAC OS e Linux. Non è comunque il caso di aprire l’ennesima diatriba su quale sia più sicuro tra Windows e Linux. Linux è più sicuro di Windows, ma bisogna ammettere che un sistema operativo di larga diffusione come Windows è più facilmente attaccabile perché c’è più disponibilità di malware, anche se con Vista e Seven la situazione è decisamente migliorata. Comunque, viste le oggettive debolezze di Windows, ritengo che adottando alcune strategie, si possa navigare con una certa tranquillità nel mare magnum della rete.
Innanzitutto è opportuno e necessario installare un buon antivirus. Non servono quelli commerciali, ce ne sono di gratuiti altrettanto efficaci, tra i quali annovero Avira AntiVir, AVG 2011 e Microsoft Security Essential, tenendo presente che la funzione dell'antivirus è quella di prevenire l’installarsi dei virus nel computer piuttosto che quella di rimuoverli. Se un virus infetta un file di sistema e non riesce a ripararlo, non resta che reinstallare Windows, perchè se si elimina il virus, con lui verrà cancellato anche il file di sistema. Assieme all'antivirus è utile installare un anti-spyware e un anti-rootkit, anche se attualmente alcuni antivirus implementano anche queste funzioni. Si raccomanda di non usare due antivirus residenti, potrebbero creare conflitti nel sistema. Infine è bene non sottovalutare gli spyware, molti utenti della rete fanno acquisti in Internet pagando con la carta di credito e potrebbero vedersela improvvisamente prosciugata proprio a causa di uno spyware o un keylogger. Se si usa Windows XP, meglio installare un firewall, quello presente di default è un colabrodo, perchè limita solo il traffico in entrata. Con Vista e Seven, il firewall di Microsoft non ha nulla da invidiare a firewall di terze parti.
Tuttavia non è trasformando il computer in un fortino che si aumentano le sue difese. Gli anti - malware servono a poco se contemporaneamente vengono adottati comportamenti poco consapevoli e scriteriati nell'uso della rete.
Di seguito vengono date alcune indicazioni che consiglio a tutti e che consentono di navigare in Internet con un buon grado di tranquillità e di sicurezza:
  1. Mantenete sempre aggiornato il SO, la maggior parte degli aggiornamenti vanno ad aumentare la sicurezza del sistema;
  2. Se il vostro antivirus non lo fa automaticamente, aggiornate ogni giorno le definizioni dei virus; alcune software house rilasciano aggiornamenti anche due volte al giorno;
  3. Scaricate software solo dai siti originali: leggete qui il perchè;
  4. Non accettate caramelle dagli sconosciuti. Se vi compare qualche finestra con l’offerta di un antivirus, chiudetela subito. AL 100% è un fake. Leggete qui.
  5. Aggiornate la JRE, anche in questo caso le versioni più recenti coprono le falle di quelle precedenti;
  6. Rafforzate le difese del browser, installando piccoli ma efficaci componenti aggiuntivi, come Wot o NoScript (Firefox);
  7. Se fate uso di programmi p2p, state attenti ai crack e ai keygen: spesso contengono pericolosi virus e malware;
  8. Occhio alle chiavette: i nostri terminali del sapere sono diventati tra i più pericolosi veicoli di ogni sorta di infezione. Adottate alcune precauzioni, soprattutto se dovete collegarle ad altri computer oltre al vostro;
  9. Evitate le tool bar. Oltrechè rallentare il browser, contengono spesso adware o spyware. Usate solo quella del vostro browser. Basta e avanza;
  10. Cestinate subito gli allegati di dubbia provenienza, in ogni caso sottoponeteli tutti a scansione con il vostro antivirus.
Ho finito, mi scuso se mi sono dilungato oltre il solito, ma il capitolo sicurezza non si esaurisce in poche righe. Se avete letto l’articolo fino in fondo significa che vi sta a cuore la salute del vostro pc.
Arrivederci.

domenica 14 novembre 2010

Quel sito è sicuro?

La navigazione sicura al 100% non esiste, tuttavia con qualche accorgimento in più si può aumentare il livello di protezione sul nostro computer. Gli antivirus e antispyware installati, anche se aggiornati, servono a poco se la condotta di navigazione è poco consapevole. Se volete visitare un sito ma avete qualche dubbio sulla sua reputazione, andate prima qui, digitatene l'url e attendete il responso. In un attimo conoscerete il grado di sicurezza del sito che vorreste visitare.

Ricordate che si può prendere un virus anche solo visitando un sito.
Il servizio è gratuito e non richiede registrazione.

venerdì 12 novembre 2010

E' arrivato Internet Explorer 9 (beta)

Da settembre è disponibile la versione beta di Internet Explorer 9, il nuovo browser di casa Microsoft. L'intefaccia di Internet Explorer 9 appare totalmente ripensata e si allinea alla tendenza attuale di altri browsers quali Chrome 6 e Firefox 4, pure loro in fase beta. La grafica si adatta allo stile semitrasparente di Windows 7.



La barra superiore è essenziale e minimal, praticamente priva di menù; tutto è concentrato in due pulsanti in alto a destra, dove si nascondono la lista dei preferiti, i feed, la cronologia e tutte le opzioni e le impostazioni.


Internet Explorer 9
supporta i fogli di stile CSS 3 e Html 5, con tutti i vantaggi che ne conseguono. Stando a quello che si legge in rete, sembra che sarà in grado di guadagnare il terreno perso nei confronti di Firefox. Microsoft ritiene che in quanto ad affidabilità, IE 9 non dovrebbe temere rivali, staremo a vedere con la versione definitiva. Chi vuole provare il nuovo browser lo può scaricare dal sito ufficiale, ma il computer deve essere equipaggiato con Windows Vista o Seven. Se dopo averlo provato non vi ritenete soddisfatti, lo potete rimuovere facilmente dagli aggiornamenti di Windows.



Cliccate col destro sul file e poi su Disinstalla. La versione precedente verrà rapidamente ripristinata, e ritroverete i vostri Preferiti, i Feed e le impostazioni.

Per maggiori informazioni su Internet Explorer 9 beta cliccate qui.
Enhanced by Zemanta

martedì 9 novembre 2010

Internet Explorer fa i capricci? Reimpostatelo

A volte potreste accorgervi che la navigazione con Internet Explorer è diventata lenta, oppure che la pagina iniziale del browser si è modificata. Altro sintomo del malfunzionamento di IE, è l'avviso che "Si è verificato un errore con Internet Explorer. L'applicazione verrà chiusa". Se la causa di tutto questo non è un virus, il più delle volte i problemi si risolvono ripristinando le impostazioni iniziali. La procedura è la seguente: aprite Internet Explorer, poi cliccate in successione su :
Strumenti>>Opzioni Internet>>Avanzate >> Reimposta...


Nella successiva finestra verranno date alcune informazioni sull'operazione di ripristino di Internet Explorer, comunque non verranno cancellati i preferiti nè i Feed.


Per ulteriori informazioni cliccate sul link Effetti della reimpostazione sul computer, che vedete in fondo alla finestra. Infine premete il pulsante su Reimposta.

sabato 6 novembre 2010

DOCSPAL, convertitore universale di file on - line

Docspal è un convertitore on - line, completamente gratuito, che supporta praticamente tutti i formati di file di testo, immagini, audio, video, libri elettronici, archivi a molto altro. Rispetto al pur ottimo zamzar, Docspal non richiede neppure l'indirizzo di posta elettronica a cui spedire il link per il download. Tutto viene fatto attraverso il browser, il procedimento per la conversione è semplicissimo e si effettua in 3 steps.
  1. Caricate il file dal vostro computer cliccando su Sfoglia; se il file è in rete scrivete l'url nell'apposito spazio a destra a e cliccate su Add;
  2. scegliete il formato di destinazione nel menù a tendina, sotto Convert to;
  3. cliccate su Convert e aspettate.

A conversione ultimata comparirà la voce Converted files: più sotto vedrete il file convertito nel formato da voi scelto. Un clic e il file verrà scaricato sul vostro computer.

lunedì 1 novembre 2010

Hand - Draw font gratuiti

Ovvero come scrivere a mano usando il computer. Il sito che vi segnalo oggi permette il download gratuito di 40 tipi di Hand Draw. Questi caratteri assomigliano moltissimo alla scrittura a mano libera e danno così un tocco più umano ai documenti e ai disegni che create. Per l'installazione dei font usate la procedura qui descritta.

Info e download su HongKiat.com

21 giugno: inizio dell'estate astronomica

Oggi 21 giugno inizia l'estate astronomica nell'emisfero settentrionale. E' il giorno del solstizio estivo . Il sole alle 12.00...