sabato 30 aprile 2011

Giocare a scacchi on line

Lichess è un sito che permette di giocare on line a scacchi. Come dite? Contro chi giocare? Avete tre scelte. Contro il computer, contro chi è connesso al sito in quel momento o invitando un amico. E vi garantisco che gli avversari non mancano. L'interfaccia di Licness è molto semplice, c'è solo la scacchiera e la chat sulla sinistra con la quale potete conversare col vostro avversario.

C'è la possibilità di scegliere la lingua italiana e di visualizzare in tempo reale le partite che si stanno giocando. Insomma una buona occasione per gli appassionati di scacchi. Dimenticavo: Lichess è gratuito e non necessita di registrazione.

martedì 26 aprile 2011

Impedire l'accesso al Pannello di controllo di Windows

A volte può rendersi necessario impedire l'accesso al Pannello di controllo di Windows, soprattutto se il computer è usato da più utenti.


Il processo è comunque reversibile in qualsiasi momento.

venerdì 22 aprile 2011

Il CERN in 3 minuti

Breve ma efficace video sul più grande laboratorio di Fisica del mondo.



Lo sapevate che il WorldWideWeb fu inventato nel 1990 proprio al CERN?

mercoledì 20 aprile 2011

Video senza audio? Questione di codec

Può capitare che il nostro player non riesca a riprodurre un video, oppure lo faccia, ma senza audio. Il problema è quasi sempre riconducibile alla mancanza dei codec necessari per la riproduzione del video o per l’audio. Se si usa una versione non recente di Windows Media Player il problema è molto frequente, perchè il programma targato Microsoft riproduce solo i formati proprietari (WMV, WMA) e pochi altri. Gli stessi problemi nascono se dobbiamo editare un filmato avi o flv con Windows Movie Maker o con Windows Live Movie Maker. Questi inconvenienti possono essere risolti installando i codec necessari, in questo modo potremo vedere tutti i video che vogliamo. Lo strumento ad hoc si chiama K-Live Codec Pack e contiene tutti i codec necessari per riprodurre video in formato AVI, MKV, MP4, OGM, e FLV. In questo modo si potrà usare Windows Movie Maker per editare anche i video scaricati da YouTube, senza bisogno di convertirli con conseguente perdita di qualità.
L'altra soluzione caldamente consigliata si chiama VLC, programma open source, dotato di un player multimediale dall'interfaccia molto semplice, ma che contiene i codec per la riproduzione di praticamente tutti i formati audio/video (MPEG-1, MPEG-2, MPEG-4, DivX, MP3, OGG ecc.) oltre a DVD, VideoCD (VCD) e ad altri protocolli di streaming.


Con Vlc non è quindi necessario installare alcun tipo di codec aggiuntivo. Entrambe le soluzioni sono gratuite e compatibili con tutte le versioni di Windows.

Download K-Lite Codec Pack;

Download Vlc 1.1.9, versione installabile le e portabile.

lunedì 18 aprile 2011

Small Word Theme

Small Word Theme è un nuovo tema di Windows che rappresenta gli aspetti più delicati della natura. Le immagini raffigurano alcuni spettacolari micromondi che ci circondano, sui quali ogni tanto ci farebbe bene soffermarci e provare meraviglia.


Il tema in oggetto è gratuito e compatibile solo con Windows 7.Tuttavia, se usate XP o Vista, potete estrarre le immagini col solito trucco.

Download Small Word Theme.

giovedì 14 aprile 2011

aTube Cacher, semplicemente fantastico!

aTube Catcher, più che un programma, è una suite di applicazioni che, oltre a scaricare video, possiede molte altre funzionalità racchiuse in un'unica interfaccia. Vediamo in dettaglio cosa si può fare con questo eccezionale software.
In modalità base (Normal Mode) possiamo scaricare video da moltissimi portali semplicemente incollando l'url nello spazio apposito e poi premendo sul pulsante Scarica. I formati permessi sono molti, da quelli comuni a quelli dei lettori più diffusi, quali iPod, Nokia, Xbox, Wii... mi fermo qui, ma basta cliccare su Output profile per avere la lista completa. I portali da cui scaricare i video sono molti, se volete saperne di pù cliccate qui.


Con l'opzione Stream Catcher si possono catturare video in streaming, leggete qui per maggiori informazioni. Ma aTube Catcher non si ferma qui. Cliccando su Screen Record si possono registrare le attività svolte al computer e creare brevi videotutorial. Con Audio Recorder si potranno invece effettuare registrazioni vocali.
Se tutto questo non vi basta, aTube Catcher è in grado di convertire i video in moltissimi formati e masterizzarli su CD/DVD.
L'ultima, eccezionale funzionalità di aTube Catcher, si chiama Mp3 Downloader. Con questa opzione potremo scaricare tutti gli mp3 che vogliamo. Basterà infatti scrivere il titolo del brano e/o il nome dell'artista per ottenere in un attimo l'elenco completo delle canzoni. Un clic su Download selected e in pochi attimi il mp3 sarà salvato sul nostro computer. Se a tutto questo aggiungete che aTube Catcher è gratuito e in italiano, vi chiedo cosa volete di più dalla vita.
aTube Catcher è compatibile con tutte le versioni di Windows e si scarica dal sito originale.

martedì 12 aprile 2011

Come eliminare la pubblicità all'interno di un video con Windows Live Movie Maker

In questo post è stata illustrata la procedura per eliminare parti di video inutili all'inizio e alla fine di una sequenza, usando Windows Live Movie Maker. Nel seguente videotutorial sarà descritto come tagliare uno spezzone di video all'interno della sequenza stessa, come se si volesse eliminare uno spot pubblicitario in mezzo a un filmato.

venerdì 8 aprile 2011

Registrare il desktop senza software

ScreenJelly è un servizio on line che ci permette di registrare tutto quello che facciamo sul nostro computer, utilizzando o meno anche anche la nostra voce. Molto utile per registrare piccoli tutorial, procedure o mostrare quello che ci piace, ScreenJelly è un'applicazione molto semplice da usare.


Basta premere sul pulsante rosso per avviare la registrazione (fino a 3 minuti). Il filmato ottenuto può essere condiviso su Twitter, Facebook o si può spedire il link via posta elettronica. ScreenJelly è gratuito, non richiede registrazione e niente da installare sul nostro computer.

lunedì 4 aprile 2011

Lo tsunami giapponese in un'animazione in Flash

L'origine dello tsunami che l'11 marzo scorso ha causato decine di migliaia di morti in Giappone è stato provocato da un terremoto scatenatosi a un centinaio di miglia al largo della costa nipponica, nell'oceano Pacifico. Il repentino spostamento di una faglia ha provocato l'onda anomala che si è abbattuta sulla città di Sendai, ma i cui effetti, seppure smorzati, si sono fatti sentire fino sulla costa occidentale degli Stati Uniti. In questo sito si può visualizzare uno straordinario modello interattivo in Flash sulla dinamica dell'evento. Cliccate successivamente sui pulsanti numerati che vedete in alto a sinistra.


Il terremoto dell' 11 marzo e il conseguente tsunami fanno parte dell'intensa attività sismo-tettonica che caratterizza l' anello di fuoco circumpacifico.

venerdì 1 aprile 2011

Scaricare video e audio da YouTube: mai così facile con YouTubeFischer

I metodi per scaricare video da YouTube ormai non si contano. In questo blog potete trovare diverse soluzioni, tra software, servizi on line ed estensioni dei browser. Oggi vi presento YouTubeFischer, un tool che permette il download dei video di YouTube in HD oppure in vari formati audio, se vi interessa solo quello. YouTubeFischer è un programma stand alone, cioè non si installa e non sporca il registro.


Appena scaricato, basta solo decomprimerlo e lanciare l'eseguibile. L'interfaccia è essenziale e minimal, l'uso è semplicissimo, infatti basta incollare nello spazio apposito l'url del video da scaricare e premere sui pulsanti Download video o Extract Audio.


Scegliete il formato desiderato dal menù a tendina (flv, mp4, HQ, HD, mp3, aac ecc...) e procedete al download. Premendo su Download more... potrete scaricare due o più video contemporaneamente.

YouTubeFischer è gratuito, compatibile con tutte le versioni di Windows a 32 e 64 bit e si scarica da questo sito.

WhatsApp verso pagamenti, spunta in rete funzione Payments

WhatsApp sempre più vicina ai pagamenti elettronici. In una nuova versione beta (quindi in fase sperimentale) dell'applicazione per A...