lunedì 31 ottobre 2011

Come modificare la sequenza di avvio del computer

Il BIOS (Basic Input-Output System) è il software che permette il controllo della Mainboard e contiene tutte le informazioni che consentono l'accesso ai componenti hardware del computer. Un'operazione abbastanza comune che si effettua attraverso il BIOS è quella di modificare la sequenza di avvio dei vari drive. (hard disk, lettore CD/DVD, pen drive ecc..). Infatti quando il sistema non riesce ad avviarsi e siamo costretti a formattare e reinstallare Windows, lo facciamo attraverso i dischetti originali, o attraverso un Cd di ripristino, o anche tramite pen drive avviabile. In queste circostanze nella sequenza di avvio (Boot) è necessario impostare per primo il lettore ottico (o la pen drive avviabile). Per fare ciò, già da tempo non serve accedere a tutte le funzioni del BIOS, infatti all'accensione del computer, subito dopo il logo della marca del pc, si vedranno due opzioni, una permette di accedere a tutte le impostazioni del al BIOS (Press F2 to enter Setup) , l’altra consente il solo accesso alla sequenza di avvio (Boot Menu). Per accedere a questa funzione sul mio portatile bisogna premere il tasto F12 (Press F12 go to Boot manager).

Su altre marche di computer i tasti potrebbero non essere gli stessi, ovvero essere sostituiti con DEL o CANC. Attenzione alla tempistica, la scritta è visibile per non più di due secondi. Dopo aver effettuato l’accesso al BOOT Manager, scegliete l’unità da avviare per prima coi tasti Freccia Su e Freccia giù e confermate con Enter. Il computer si avvierà come da voi scelto, non vi resta che seguire le istruzioni a video.

giovedì 27 ottobre 2011

Da PDF a DOC con FreePDF To Word DOC Converter

Come tutti sanno, il formato PDF è il più usato per pubblicare documenti sul web. E' anche noto che i fle PDF si possono solo leggere, in quanto non è consentita la modifica, a meno che non si acquisti il costosissmo Adobe Acrobat . Il programma che vi presento in questo post si chiama FreePDF To Word Converter e permette la conversione di file PDF in DOC e quindi la successiva modifica del documento. L'uso di FreePDF To Word Converter è molto semplice. Dopo averlo installato, al primo utilizzo vi sarà chiesto di accedere al sito della Software House per ottenere gratuitamente il codice di sblocco. Incollato il codice nell'apposito spazio, siete pronti a usare il programma dopo aver premuto il tasto Continue.


Caricate il file da convertire (Select PDF file for conversion) e scegliete la directory di output (Output Doc file) premendo i pulsanti Browser.


Tra le opzioni, potete scegliere di convertire l'intero documento (All pages) o parte di esso (Page number) e di utilizzare o meno eventuali immagini presenti nel file da convertire (riquadro a destra). Cliccate su Convert Word document per avviare la conversione e il gioco è fatto.


FreePDF To Word Converter è gratuito, compatibile con Windows XP/2000 e Vista/Seven e si scarica da qui.

Via | Punto-informatico

domenica 23 ottobre 2011

Tre siti gratuiti per creare gif animate

Le GIF animate sono originariamente immagini statiche che, grazie a software particolari, si trasformano in sequenze animate. Vengono usate per creare emoticon, smiles, messaggi pubblicitari e tutto quanto vogliamo acquisti vivacità. Le GIF animate si creano con programmi di fotoritocco, tipo Gimp o Photoshop, ma per esigenze non particolarmente complicate si possono usare servizi on line. In questo post segnalo tre siti che offrono la possibilità di creare gif animate gratuitamente e di scaricarle sul vostro computer.

Animated GIF Maker
Il servizio permette di caricare fino a 50 immagini, di scegliere tra varie risoluzioni e di modificare la velocità di transizione tra le immagini. Per realizzare la gif seguite la seguente procedura.





Dopo aver effettuato l'accesso al sito, scegliete le dimensioni finali della gif e la velocità di transizione (figura sopra).
cliccate
Add per aggiungere le immagini e poi su Upload per caricarle. Sono permessi upload multipli.





Aspettate fino a quando comparirà la figuta sotto. Cliccate su OK e poi sul tasto verde Submit per avviare la conversione in gif.





Si aprirà l'ultima finestra dalla quale potrete scaricare la gif animata (clic col destro e poi Salva immagine con nome).

MakeAGif
Accedete al sito, cliccate su add pictures per caricare le immagini, fino a 12, sono permessi upload multipli, selezionatele le immagini dal vostro computer e aspettate l'upload. I quadratini sotto mostreranno il work in progress.





Alla fine si aprirà una finestra con le immagini caricate. Mediante trascinamento potete variare l'ordine, poi cliccate su Continue.





Si aprirà la finestra che vedete sotto, Scegliete la velocità di animazione (Animation Speed), ridimensionate le immagini adattandole alla più piccola, a quella più grande oppure personalizzate le dimensioni (Resize Your Image) e finalmente cliccate sul pulsantone verde create your gif.




Attendete fino a quando comparirà la vostra gif e poi clic col destro e Salva immagine con nome. Se volete condividerla potete spedire il link agli amici o copiare il codice embed sul vostro blog.

Picasion
Il servizio permette di caricare fino a 10 immagini (add one more picture). Scegliete la dimensione della larghezza della gif (max 400 px) e la velocità di transizione (tasti Size e Speed). Cliccate quindi su Create animation e aspettate la creazione della gif. Non sono permessi upload multipli, dovete caricare un'immagine alla volta.





Arrivati a queto punto potrete scaricarla sul computer, condividerla sui forum e blog prelevendo il codice, o sui più famosi social network.
Infine, un omaggio alle visitatrici e ai visitatori del blog.


gif make


venerdì 21 ottobre 2011

Il Gatto con gli stivali in 3D, il trailer in anteprima

Il famoso micio spadaccino approderà nelle sale cinimatografiche italiane dal prossimo 16 dicembre.


Per maggiori informazioni, leggete qui.

martedì 18 ottobre 2011

Migliorare la leggibilità del testo con ClearType

ClearType è uno strumento che migliora la leggibilità del testo sugli schermi LCD. Se non si riesce a leggere chiaramente il contenuto visualizzato, si può utilizzare ClearType. Lo strumento mostrerà una serie di schermate (un po' come accade nel caso di un esame oculare) per consentire di scegliere il livello di leggibilità migliore per i nostri occhi. Per accedere alla funzione basta digitare ClearType dal Pannello di controllo.


ClearType è utilizzabile su Windows 7 e con schermi LCD.

venerdì 14 ottobre 2011

Trasformare immagini in dipinti o in disegni a matita

O anche in tele a olio, acquarelli, schizzi in bianco e nero, tele pixellate o in effetto vintage. No, non dovete pensare a PhotoShop, Tutto questo e altro è possibile grazie a un piccolo programma gratuito. Nome: Fotosketcher, disponibile come installer o solo stand alone, interfaccia user friendly, menù in lingua italiana, intuitivo, veloce, anteprima delle elaborazioni. Se tutto questo non vi basta, Fotosketcher permette il ritaglio e il ridimensionamento di immagini, la modifica del contrasto e della luminosità, l’aggiunta di testo e di cornici, la funzione di batching e quindi la possibilità di elaborare più immagini contemporaneamente.
L’uso di FotoSketcher è semplicissimo. Dopo averlo lanciato, caricate l’immagine da elaborare cliccando su File >> Apri un’immagine oppure sulla prima icona a sinistra.



Si aprirà la finestra Parametri di disegno tramite la quale potete dare libero sfogo alla vostra creatività, scegliendo tra le numerose opzioni presenti.



Applicate l’effetto desiderato scegliendo tra i numerosi filtri e poi premete sul pulsante Disegna. In pochi istanti l’immagine sarà elaborata.



Con l’opzione Modifica potrete ridimensionare l’immagine, ruotarla, ritagliarla, copiarla negli appunti, aggiungere testo, cornici personalizzate e altro.



A lavoro ultimato salvate l’immagine cliccando sulla seconda icona da sinistra e il gioco è fatto.
FotoSketcher è gratuito e disponibile come programma installabile o versione portabile, è compatibile con Windows Xp e Vista/Seven a 32 e 64 bit e si scarica dal sito originale.

lunedì 10 ottobre 2011

Personalizzare i colori di Windows 7 con DWMColorMod

I temi di Windows 7 permettono di impostare gli sfondi del desktop che più ci piacciono, ma consentono anche di cambiare il colore, la trasparenza della barra di stato e delle cornici delle finestre. Per chi non si accontenta dei numerosi temi scaricabili gratuitamente, segnalo DWMPColorMod, un piccolo tool stand alone, che permette di modificare le caratteristiche delle cornici delle finestre e della barra di stato.


Le modifiche consentite riguardano la trasparenza, il colore, la saturazione, la luminosità e l'intensità del riflesso, insomma tutto quanto concerne la funzione Aero di Windows 7.
Le modifiche sono reversibli in qualsiasi momento cliccando su Revert changes.
DWMColorMod è gratuito, compatibile con Windows 7 e si scarica da qui.

Via|DeviantArt

giovedì 6 ottobre 2011

Le frasi più belle di Steve Job

Un omaggio doveroso per ricordare un genio e filosofo.


Le sue frasi più belle in un breve video.

martedì 4 ottobre 2011

Lo sfondo animato di Bing

Bing, il motore di ricerca targato Microsoft, si è sempre contraddistinto per i suoi bellissimi sfondi. Da qualche settimana ha fatto un salto di qualità. Infatti come sfondo della ricerca appare l'animazione di un paesaggio. L'effetto è visibile con un browser che supporta l'HTML 5.


L' animazione è al momento visibile solo sulla versione di Bing per gli Stati Uniti.
Via| DigitalInspiration

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...