sabato 28 luglio 2012

Guide e tutorials per Gimp

Gimp (Gnu Image Manipulation Program) è un programma di fotoritocco che risponde a tutte le esigenze grafiche di un utilizzatore medio. Dato il vasto ambito in cui può essere usato, da semplici effetti grafici fino a complesse elaborazioni fotografiche, Gimp non ha nulla da invidiare ai più blasonati e costosi programmi commerciali di fotoritocco, tanto da essere considerato il  PhotoShop gratuito. Gimp è gratuito e open source e risulta molto più intuitivo di PhotoShop. Tuttavia, per chi vuole avvicinarsi alla grafica professionale o per chi già utilizza Gimp, consiglio il sito Mora-Foto, creato e gestito dai fratelli Andrea e Marco Mora. La sezione più interessante è senza dubbio quella dedicata a Guide e tutorials, tra le quali gli autori hanno pubblicato decine e decine di guide per il fotoritocco e in particolare per Gimp

Le guide descrivono le operazioni di base e le rielaborazioni più complesse, dalle tecniche di fotocomposizione, all'uso dei livelli, alla fotografia HDR e ai Plugin. Sul sito è presente inoltre una vasta galleria divisa in sei sezioni nelle quali si può ammirare le splendide realizzazioni fotografiche degli autori del sito.
Gimp lo potete scaricare dal sito di Aiutamici, qui trovate la procedura per l'installazione e il link per la maxi-guida  in lingua italiana.


martedì 24 luglio 2012

Inviare sms gratis con lo Smartphone

WhatsApp Messenger è un'applicazione di messaggistica istantanea per inviare e ricevere brevi messaggi di testo da altri utenti WhatsApp, con la possibilità di allegare immagini, foto, brevi video, memo vocali e contatti, senza per questo incidere sul costo del proprio piano telefonico. L'applicazione necessita di una connessione Wi-Fi o 3D/EDGE, ma ai fini della registrazione basta fornire solo il proprio numero di telefono. Per installare WhatsApp sul proprio Smartphone, dovete accedere al sito www.whatsapp.com , cliccare su Download e poi su Installa. L'applicazione verrà aggiunta alle altre già presenti. 

WhatsApp Messenger è disponibile per iPhone, BlackBerry, Android, Windows Phone implementa altre interessanti opzioni che gli smanettoni non faticheranno a trovare.

Un grazie a Sabri per la segnalazione.

venerdì 20 luglio 2012

Contatto fisico attraverso Internet? Ci siamo quasi ...

Immagino che molti di voi,comunicando via Internet con una persona particolarmante cara, abbiano sentito il desiderio o vagheggiato l'idea di percepire la sua presenza fisica. Marco Triverio è un designer ideatore di Feel Me, programmino per monitor touchscreen. Feel Me ad un primo sguardo si presenta come un'applicazione di messaggistica di testo. Tuttavia, quando le due parti sono entrambi in conversazione, se uno tocca lo schermo in uno o due punti, gli stessi punti saranno mostrati sullo schermo dell' altro.

   
Si innesca una piccola reazione, come una vibrazione o un suono, riconoscendo che entrambe le parti sono nello stesso istante. Guardate il video per rendervene conto.



Feel Me è una connessione dolce e un legame giocoso con la persona dall'altro lato, perchè apre un canale non verbale e interattiva.
Progetto velleitario? Assurdità realizzabile? Non lo so, certo che con Feel Me il conivolgimento emotivo penso sia più intenso di quello percepito con una semplice chat.

lunedì 16 luglio 2012

Tanta musica da ascoltare e scaricare

MP3searchy.com è un motore di ricerca che permette di ascoltare musica e canzoni in formato mp3. E' anche possibile scaricare i brani sul computer o altri dipositivi portatili. La ricerca della canzone  da trovare è facile, infatti basta digitare il nome dell'artista e/o il titolo della canzone nell'apposito form in alto.


La canzone si può ascoltare in anteprima e poi scaricarla.Nella HP sono inseriti i titoli delle canzoni più ricercate. Per gli appassionati di musica in genere MP3searchy.com è un sito da mettere tra i preferiti.

mercoledì 11 luglio 2012

Attivando le maiuscole senza volerlo

E' un inconveniente abbastanza diffuso. Quando si digita testo può succedere di premere inavvertitamente il tasto CAPS LOCK che si trova vicino ai tasti della lettera A e dello SHIFT, usati molto frequentemente. Il tasto CAPS LOCK è chiamato anche blocco maiuscole e sembra essere messo lì per creare poroblemi. Chi scrive molto e velocemente in genere non guarda la tastiera e, premendo accidentalmente il blocco maiuscole, si può trovare parecchie righe scritte in maiuscolo e quindi dovrà cancellarle e riscriverle in minuscolo. L'ideale sarebbe un piccolo segnale acustico che ci avverte quando qualche particolare tasto viene premuto a nostra insaputa. Il problema infatti si risolve facilmente accedendo alle opzioni di accessibilità di Windows. Cliccate nell'ordine su Start >> Pannello di controllo >> Centro accessibilità. 
Adesso cliccate su Facilita l'utilizzo della tastiera e poi, nella nuova finestra, spuntate la casella di controllo Attiva segnali acustici. In questo modo, un breve beep ci avvertirà ogni volta che premeremo il tasto CAPS LOCk. Lo stesso discorso vale per il tastierino numerico (tasto NUM LOCK), che può venire disabilitato se premuto accidentalmente.

domenica 8 luglio 2012

9 luglio: sarà il giorno del giudizio?

Quando digitiamo un indirizzo internet nella barra degli indirizzi, esso viene tradotto in una serie di numeri. Per esempio per accedere a Google, invece di digitare www.google.it  , possiamo scrivere  la stringa 64.233.183.104.  I nomi del dominio vengono trasformati in numeri dai server DNS, potenti data base che individuano in modo univoco il nome del sito che cerchiamo.  Da qualche mese in rete è presente un pericoloso malware, il DNSChanger, la cui peculiarità è quella di reindirizzare i nomi di dominio verso siti dannosi e illegali . Si pensa che i computer infettati siano almeno 300.000 nel mondo, di cui circa 30.000 solo in Italia. 
I possessori di computer infettati dal DNSChanger, inconsapevoli di ospitare il malware,  hanno potuto ugualmente accedere in totale sicurezza alla Rete, perchè l'F.B.I. ha loro messo a diposizione un server temporaneo, grazie a un contratto con l'Internet Service Consortium. Il contratto, scaduto nel marzo scorso, è stato prorogato fino a domani. Chi è infettato ha tempo quindi fino a domani per correre ai ripari,  altrimenti potrebbe essere impossibilitato ad accedere alla rete. 
Alcuni provider hanno avvertito i loro clienti dell'esistenza di DNSChanger e hanno fornito il link per testare il proprio pc. Se non l'avete ancora fatto, potete effettuare il test qui o qui.

venerdì 6 luglio 2012

L'Archivio storico dell'Istituto Luce è ora consultabile gratuitamente su YouTube

L'Istituto Luce è la più antica istituzione pubblica destinata alla diffusione cinematografica a scopo didattico e informativo del mondo. Nato in Italia nel 1924 l'Istituto luce ha conservato in un immenso archivio audio-visivo tutta la tradizione cinematografica italiana, dai futuristi ai neorealisti, .
Due giorni fa il blog ufficiale di Google informa di uno storico accordo tra l'Istituto Luce e Google Italia. Grazie a questo accordo  sono ora disponibili  su YouTube oltre 30.000 clip video provenienti dall’archivio di Istituto Luce Cinecittà.


I video sono infatti da ora visionabili gratuitamente all’interno di un canale YouTube dedicato. Tra questi i video tratti dai cinegiornali proiettati nei cinema italiani e che percorrono 40 anni della nostra storia. Molti riprendono star del cinema come Sophia Loren e Gina Lollobrigida. Gli utenti di YouTube potranno ora ricercare e navigare all’interno di questo immenso archivio di video grazie ad apposite playlist tematiche.
Fonte: GoogleItalia

martedì 3 luglio 2012

Simulatore iPad2 on line

Se volete capire cosa significa avere tra le mani un iPad, non serve comprarlo, oltrettutto costo molto. Basta andare sul sito alexw.me. L'autore ha creato un perfetto simulatore del tablet più di moda e più desiderato del momento.  L'HP si presenta come la figura sotto.

Per accedere alle applicazione dovete spostare vestro destra il pulsante Slide to unlock. Per muoversi tra le varie icone basta scorrere il mouse a destra e a sinistra tenendolo premuto. Al momento sono funzionanti solo Safari, le mappe e le note. Il progetto è open source e l'autore promette future migliorie e implementazioni.

21 giugno: inizio dell'estate astronomica

Oggi 21 giugno inizia l'estate astronomica nell'emisfero settentrionale. E' il giorno del solstizio estivo . Il sole alle 12.00...