lunedì 23 settembre 2013

23 settembre - Equinozio d'autunno

Oggi 23 settembre comincia l’autunno astronomico. E’ il giorno dell’equinozio d’autunno e, come il 21 marzo ( o il 20 ) - equinozio di primavera - il dì ha la stessa durata della notte in tutti i punti della terra. Questo perché il circolo d'illuminazione, cioè quella linea immaginaria che separa il dì dalla notte, taglia esattamente a metà tutti i paralleli. Dell’ equinozio di primavera e delle stagioni ho ampiamente parlato in questo post. Il periodo d'illuminazione continuerà ad accorciarsi e la sua durata raggiungerà il minimo il 21 dicembre, giorno del solstizio d'inverno. Dopo il 21 dicembre la tendenza s'invertirà.

Image and video hosting by TinyPic

Vi chiederete perché l’equinozio d’autunno cade il 22 - 23 settembre e non il 20 - 21. La risposta sta nel fatto che la terra durante il periodo estivo, nel suo moto di rivoluzione attorno al sole, si trova vicino all’ afelio, cioè nel punto più lontano dal sole (ci è passata i primi di Luglio) e, per la seconda legge di Keplero, la sua velocità è minore di quando è prossima al perielio (il 3 gennaio) , il punto più vicino al sole. Ne deriva che il semestre caldo (primavera estate) è più lungo di circa 6 giorni rispetto a quello freddo (autunno inverno) con conseguenza di uno slittamento dell’equinozio d’autunno di due giorni.


Nessun commento:

21 giugno: inizio dell'estate astronomica

Oggi 21 giugno inizia l'estate astronomica nell'emisfero settentrionale. E' il giorno del solstizio estivo . Il sole alle 12.00...