domenica 23 febbraio 2014

Attenti alla bufala su WhatsApp!!!

Tra gli utenti di WhatsApp sta circolando un messaggio spedito apparentemente dal team del programma. Il messaggio invita ogni utente a mandare 20 messaggi ai propri contatti, se non lo faranno, i messaggi costeranno un eurocent l'uno.
E' l'ennesima bufala! NON CREDETECI!
Ma vi sembra logico? Se tutti gli utenti mandassero questi 20 messaggi, in poche ore ci sarebbero 10 miliardi di messaggi in circolazione, col rischio reale di bloccare il server e ripetere in termini più pesanti la situazione di ieri sera. Leggete l'articolo di Paolo Attivissimo, una persona seria che da anni fa il cacciatore di bufale sul web.

mercoledì 19 febbraio 2014

Come fare il backup della rubrica su Android senza software

Nel caso qualcuno vi regali uno smartphone nuovo, tra le altre cose si renderebbe necessario trasferire la rubrica telefonica dal vecchio al nuovo dispositivo. Trascrivere tutti i contatti coi relativi numeri sarebbe un'impresa lunga ed estenuante. Sui dispositivi Android è possibile fare il backup della rubrica senza software aggiuntivi ed esportarla nella SIM o in una scheda micro SD per poi copiarla su altri smartphone. La procedura è molto semplice.
 
 
Tappate sull'icona che rappresenta la rubrica e poi sulla voce Importa/Esporta. Si aprirà una nuova finestra nella quale voi selezionerete la destinazione preferita per il backup. La rubrica in pochi istanti verrà copiata sulla scheda  sotto forma di un unico file.
Per importarla sul nuovo dispositivo Android non dovete fare altro che seguire la stessa procedura scegliendo questa volta la voce Importa da scheda SIM o Importa da scheda SD . Tutti i contatti saranno copiati in pochi istanti sul nuovo cellulare.
Per effettuare il backup dei messaggi sms è necessario installare un software di terze parti. La procedura sarà oggetto di un prossimo post.

giovedì 13 febbraio 2014

CRYPTOLOCKER, il virus che chiede il riscatto

CryptoLocker è uno tra i peggiori virus in cui ci si possa imbattere, perchè i suoi effetti sul nostro pc sono devastanti. Infatti quando entra in funzione, il malware inizia a crittografare i file presenti sull'HD. Sul desktop compare una finestra con l'avviso che i file possono essere decriptati solo dopo pagamento di una certa somma, che si aggira sui 300 euro.
Il virus ha effetti solo su sistemi Windows, la sua rimozione sembra un'operazione facile e quasi tutti gli antivirus riconoscono la pericolosità del malware. Il problema è che non basta eliminare il virus perchè i dati rimangono criptati e solo l'acquisto della chiave di decriptazione risolve il problema alla radice. Al momento non c'è altro modo di recuperare i file criptati, non provate con metodi fai da te o con antivirus, perché peggiorate la situazione. Molto meglio disconnettersi da Internet per limitare i danni.
 
CryptoLocker di solito arriva tramite email con un allegato o un link nel corpo del messaggio che porta a una pagina Web infetta. La mail apparentemente è innocua perchè può riguardare un ordine da voi realmente effettuato e quindi si è portati a credere che la comunicazione sia autentica.
 
Personalmente mi fa orrore pensare che solo pagando i truffatori si può rientrare in possesso dei propri file. Al momento l'unico modo per non subire i danni devastanti di CryptoLocker sembra essere la prevenzione, ossia siete salvi solo se precedentemente avete fatto un backup dei vostri dati.
 
E naturalmente serve anche una condotta consapevole che mira a evitare di cascare nelle trappole che arrivano tramite posta elettronica.

Via | Achablog

sabato 8 febbraio 2014

La bellezza della Matematica

The Beauty of Mathematics è un interessantissimo video che ci mostra come la matematica sia presente nelle cose che ci circondano molto più di quanto noi pensassimo.

 
Sulla destra appare il fenomeno fisico, a sinistra l'equazione matematica, al centro il grafico relativo. Il corto è stato relizzato da da Yann Pineill e Nicolas Lefaucheux.

domenica 2 febbraio 2014

Picadilo: editor grafico on line semplice veloce

Picadilo è un servizio di fotoritocco on line semplice ed intuitivo. Le possibilità e le opzioni che offre sono talmente numerose da farne uno dei migliori siti per il ritocco di immagini.

Se non usate Photoshop e non avete pretese artistiche sconfinate, Picadilo è il servizio che fa per voi. Oltre alle opzioni di base - modifica della luminosità, contrasto, esposizione, ridimensionamento, arrotondamento degli angoli, rotazione ... Picadilio offre una numerosa e interessante serie di effetti e textures. Elenco solamente alcuni tra i più interessanti: effetto mosaico, raggi x, miniatura, HDR, bianco e nero, seppia eccetera. 

Molto interessante la sezione textures. In Picadilo trovate la possibilità di inserire vari tipi di cornice, truccare un volto con pennelli e mascara messi a disposizione e molto altro. L'immagine o le immagini da editare si possono caricare dal proprio pc o da Facebook. In ogni momento è possibile annullare le ultime operazioni col tasto Undo.
Picadilio è un servizio completamente gratuito e non richiede registrazione. Il lavoro ultimato può essere scaricato sul computer o condiviso su FB.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...