lunedì 11 dicembre 2017

WhatsApp dice addio ai 'vecchi' smartphone

Arrivano brutte notizie per chi usa l'applicazione WhatsApp su uno smartphone vecchio. A fine dicembre 2017 l'app di messaggistica smetterà di funzionare su diversi cellulari. A dire addio a WhatsApp il 31 dicembre saranno le piattaforme BlackBerry OS, BlackBerry 10, Windows Phone 8.0 e versioni precedenti. Uno stop che doveva avvenire già nel 2016, prima che Facebook decidesse di estendere di qualche mese il funzionamento. 


Ma stavolta non ci saranno proroghe.  Ecco le piattaforme su cui non sarà garantito il regolare utilizzo di Whatsapp: BlackBerry OS e BlackBerry 10 potrà essere utilizzato fino al 31 dicembre 2017, Windows Phone 8.0 e precedenti fino al 31 dicembre 2017,  Nokia S40 fino al 31 dicembre 2018, Android versioni 2.3.7 e precedenti fino al 1 febbraio 2020. Su queste piattaforme l'applicazione non cesserà di funzionare, ma visto che non verranno più realizzati aggiornamenti dopo quelle date, alcune funzioni potrebbero cessare di esistere o creare dei problemi. “

sabato 2 dicembre 2017

Google Maps ora ci porta nello Spazio

Da qualche tempo, grazie a un aggiornamenti di Google Maps,  è possibili effettuare viaggi interplanetari tra corpi  celesti del Sistema Solare.  
Basta aprire GMaps, passare in modalità satellite e zoomare all'indietro fino a vedere lo spicchio di Terra in quel momento illuminato dal Sole. A quel punto, a sinistra, si apre automaticamente il menu-elenco dei pianeti e satelliti (anche artificiali, come la ISS) esplorabili.  


GMaps  è stato reso possibile grazie alle incredibili immagini trasmesse dalle 9 sonde che hanno viaggiato oltre la Fascia di Asteroidi, fino a luoghi prima inesplorati. L'ultimo ad essere raggiunto è stato il pianeta nano Plutone, che grazie alla sonda New Horizon ha svelato la sua faccia ed è ora disponibile agli internauti. Il pianeta nano Plutone e il suo cuore nella penombra. Il pianeta nano Plutone e il suo "cuore" nella penombra. Chi volesse addirittura lo Street Viev, sarà accontentato sulla Luna. I luoghi degli allunaggi degli Apollo possono essere visitati in una ricostruzione che combina mappe satellitari e fotografie degli astronauti. Un bel passatempo, in attesa delle vacanze lunari.
Via | Focus

venerdì 24 novembre 2017

Black-friday: la polizia mette guardia da possibili truffe

Oggi è il Black Friday, nell’ambito degli acquisti online è la giornata più attesa di tutto l’anno. Prevede super sconti su tantissimi prodotti durante tutto l’arco della giornata. Ma attenti alle truffe,
La Polizia di Stato ha infatti rilasciato un comunicato sulla sua pagina Facebook su come riconoscerle ed evitarle.

Come riconoscere una truffa
Se ci imbattiamo in un sito che sostiene di fare degli sconti per il Black Friday, basta guardare i prezzi. Se troviamo un capo, solitamente molto costoso, in sconto a poche decine di euro è sicuramente una bufala. Queste truffe sono create da criminali molto esperti di sistemi informatici. Il loro scopo è quello di sottrarci centinaia di euro senza poi farci recapitare la merce. 


Per evitare truffe del genere, state attenti a non cliccare nessun link di offerte sulle email (a meno che non sia un sito in cui siete iscritti) o su WhatsApp. Un altro consiglio è quello di preferire il pagamento con contrassegno, quindi alla consegna, per evitare di pagare senza poi ricevere nulla. State attenti anche all’URL del sito che state visitando, gli hacker sono in grado di creare siti identici agli originali.  

mercoledì 15 novembre 2017

Il sito Web più brutto del mondo

Di siti Internet fatti davvero male in rete ce ne sono tanti ma quello in questione non ha eguali, almeno non secondo i suoi creatori. Soprannominato World's Wrost Website, vale a dire Il sito Web piu' brutto del mondo, questo portale, dalla grafica decisamente dubbia e retrograda e dai colori che lasciano molto a desiderare, non propone alcun genere di contenuto.
Il tutto è "impreziosito" dal ritornello di un motivo classico che parte automaticamente e si ripete ossessivamente all'infinito.


L'unico scopo del sito, per fare un gioco di parole, e' quello di mettere in bella mostra tutta la sua bruttezza.

sabato 11 novembre 2017

Raccogliere i link dei siti in un unico clic

Link Klipper è un'estensione semplice ma potente di Chrome, che ci aiuta a estrarre tutti i collegamenti di una pagina web e esportarli in un unico file CSV o TXT. 


Quindi niente più problemi per copiare ogni link da una pagina web e memorizzarli individualmente. E' possibile personalizzare un'area selezionabile nella pagina web da cui poter estrarre  tutti i collegamenti.
L’estensione è utile soprattutto per chi frequenta forum e gruppi di discussione in cui sono presenti diversi link, oppure nelle pagine web ricche di immagini. In queste situazioni è possibile raccogliere rapidamente i link di tutte le immagini.
Per chi è interessato, Link Klipper deve essere aggiunto a Chrome accedendo a questa pagina. A installazione avvenuta, nella barra in alto comparirà una piccola icona verde con una K bianca. Cliccandoci col tasto destro, si aprirà un menù contestuale con le diverse opzioni e impostazione del componente aggiuntivo.


Per scaricare i link, cliccate sulla voce Link Klipper e poi su Extract all Links. Quindi scegliete dove scaricare il file.

martedì 31 ottobre 2017

WhatsApp: arriva ‘Delete for everyone’, per cancellare l’ultimo messaggio inviato (Android)

La novità che gli utenti di WhatsApp aspettavano è arrivata. Col nuovo aggiornamento sarà possibile eliminare i messaggi inviati inavvertitamente sia da chat singole sia di gruppo. Questo significa che i messaggi erroneamente inviati saranno rimossi anche dal dispositivo del vostro interlocutore. Il "ripensamento" sarà possibile entro 7 minuti dall'invio del messaggio. 


Il tutto funziona nel seguente modo. Selezionate il messaggio che volete cancellare dalla chat e cliccate sull’icona del cestino. Vedrete comparire un avviso con tre opzioni come in figura. 
ELIMINA PER ME - l'opzione rimuove il messaggio solo dal vostro dispositivo;
ANNULLA - annulla  l'operazione;
ELIMINA PER TUTTI - rimuove il messaggio dalla chat.
Con la terza opzione il destinatario vedrà comparire sulla sua chat l'avviso: questo messaggio è stato eliminato.
Infine si potranno rimuovere dalla chat non solo i messaggi di testo, ma anche immagini e video.

La casa del mistero

Chiamarla casa è un azzardo, perché dalla strada appare così come la vedete nella foto. Altre prospettive sono precluse agli occhi curiosi da due alte siepi ai lati dell’ingresso. Una valutazione approssimativa mi induce a pensare a un manufatto alto non più di 2 metri. Non è stato visto nessuno entrare ed uscire dal giardino. Mai. Ho pensato agli gnomi, ma loro hanno scelto luoghi più irraggiungibili, su nelle vallecole glaciali verso S. Daniele, dove l’urbanizzazione dissennata è stata bloccata. 


Qualche vicino evita di rispondere alle mie domande e si gira dall'altra parte, infastidito …. Tra poche ore il buio l' avvolgerà completamente e quello che si vedrà sarà solo una scatola nera, circondata dagli alberi che vorrebbero ghermirla con violenza …... Passo spesso di lì, qualche centinaio di metri da casa mia, la casetta mi affascina e mi spaventa, qualcuno ha visto strani movimenti la notte. …. forse solo gli alberi conoscono il segreto di questo strano oggetto immerso in un’orgia di colori autunnali. Buona giornata.