mercoledì 29 agosto 2012

Come sincronizzare lo SmartPhone Samsung col PC usando la rete Wireless

Kies Air è una piccola applicazione gratuita per Android Samsung che permette di sincronizzare il PC con lo SmartPhone senza collegarli fisicamente, ma sfruttando la rete Wi-Fi. L'uso di Kies Air è molto semplice. Dopo averlo lanciato dallo SmartPhone si aprirà una finestra con un indirizzo IP che dovrà essere digitato nel browser del pc. 

Acconsentite alla richiesta per l'accesso e digitate l'indirizzo sul browser del pc. Si aprirà una finestra simile a quella di Esplora risorse, nella quale vi apparirànno tutti i contenuti dello SmartPhone.


Il menù a sinistra vi guiderà nella gestione delle varie directory. Per copiare un file dallo SmartPhone al pc dovete selezionarlo, quindi cliccate su Carica e salvatelo nella cartella del pc da voi scelta. 

Viceversa per per inviare un file dal pc allo SmartPhone basta cliccare su Download, ricercare il file sul computer e.... il gioco è fatto. L'interfaccia di Kies Air è troppo spartana, in compenso la gestione è molto semplice e il trasferimento dati avviene molto velocemente. Kies Air lo trovate installato all'acquisto dello SmartPhone Samsung, altrimenti lo scaricate  dal sito SamsungApps.

sabato 25 agosto 2012

La galassia Internet

The internet map è un progetto non commerciale di Ruslav Enikeev nel quale l'universo di Internet viene rappresentato come una galassia in cui i pianeti sono i maggiori siti web di tutto il mondo. Più grandi sono i pianeti e più importanti sono i siti. La sfera più voluminosa è quella che rappresenta Google, seguita da Facebook e da YouTube. Per riconosceere i pianeti-siti cliccate sulle sfere. 


Si può altresì digitare un sito nella barra di ricerca in alto a sinistra per vederne la sfera corrispondente. The internet map  è aggiornato alla fine del 2011 e contiene  350.000 siti di 196 paesi diversi. Maggiori informazioni sul progetto sono reperibili cliccando in alto su Informazioni (About).

martedì 21 agosto 2012

domenica 19 agosto 2012

Come leggere i codici QR con cellulari e SmartPhone


Un Codice QR Quick Read (in inglese QR Code) è un codice a barre  bidimensionale (o codice 2D), ossia a matrice, composto da moduli neri disposti all'interno di uno schema di forma quadrata. Viene impiegato per memorizzare informazioni generalmente destinate ad essere lette tramite un telefono cellulare o uno smartphone In un solo crittogramma sono contenuti 7.089 caratteri numerici o 4.296 alfanumerici.
Il nome QR è l'abbreviazione dell' quick response (risposta rapida), in virtù del fatto che il codice fu sviluppato per permettere una rapida decodifica del suo contenuto (da Wikipedia).
Di solito i codici QR contengono testo, messaggi o link a qualche video. Per decodificarli bisogna installare applicazioni specifiche  molto simili tra loro e facili da usare. Basta infatti  lanciarle e inquadrare col cellulare il codice per uno-due secondi. Sentirete lo scatto della fotocamera, subito dopo vi compariranno le tutte le informazioni racchiuse nella matrice. 


Uno dei programmi più efficaci per decodificare i codici QR è Scan scaricabile da Gogle Play o direttamente dal sito originale

martedì 14 agosto 2012

Come invecchiare le foto su IstantRetro

La moda delle foto dal gusto antico delle app per smartphone portata sul PC. Basta caricare un proprio scatto per poterlo trasformare in una immagine d'altri tempi. E poi salvarlo, pubblicarlo, diffonderlo sui social network. IstantRetro  non è un programma, quindi niente da installare sul vostro pc, è un servizio on line che fa una sola cosa ma la fa bene. Invecchia le vostre immagini e foto. Gli effetti sono numerosi, vedrete comparire l'elenco sotto l'immagine caricata. A destra altre piccole opzioni, luminosità, effetto luce centrale, altro.


Visitate almeno una volta IstantRetro, è gratuito e non vi chiede nemmeno la registrazione.

giovedì 9 agosto 2012

Come effettuare ricerche vocali con SmartPhone Android

Chi possiede uno SmartPhone, si sarà accorto come alle volte può diventare problematico usare il tastierino per cercare qualcosa su Google, sia esso una parola ovvero un'intera stringa, senza commettere errori di battitura. L'inconveniente può essere evitato usando  la ricerca vocale già installata nei nuovi SmartPhone Android. Se l'app non è presente, potete scaricarla dallo Store Google Play. Per l'installazione cliccate sull'apposito pulsante grigio.
L'applicazione installata mostrerà un'icona a forma di microfono che sarà aggiunta alla barra di ricerca di Google.

Per effettuare la ricerca basta toccare l’icona, attendere il messaggio Parla ora e pronunciare la query.

I risultati di ricerca di Google appariranno nel  browser. La ricerca può essere effettuata pronunciando una parola a una frase completa, ovvero si può formulare una domanda.


Per  maggiori info rimando a questo articolo su PI.

domenica 5 agosto 2012

Un orologio ... matematico

Ecco un orologio in cui ogni ora è il risultato di un'espressione che utilizza 4 volte la cifra 3. L'espressione in corrispondenza dell'ora 4 dovrebbe essere 3 + 3 3-3.  Infatti 3 + 3 3-3 = 3 + 3 = 3 + 1 = 4.

Geniale. Trovata su FB.

giovedì 2 agosto 2012

Come catturare lo schermo dello Smartphone con Screenshot

Le guide didattiche, o tutorial, vengono create per descrivere una certa procedura e risultano molto più efficaci se sono accompagnate da immagini. Quando i tutorial riguardano argomenti di informatica, si rende spesso necessario fotografare quello che appare sullo schermo. Penso che tutti siano in grado di fare uno screenshot col pc. Con Windows XP bisogna premere la  combinazone Alt + Stamp e poi incollare in Paint o altra applicazione, Windows Vista e Windows 7 implementano lo strumento di cattura. In rete inoltre ci sono programmini gratuiti utili allo scopo. E' tuttavia possibile catturare anche le schermate di uno smartphone, io ho trovato un'applicazione adatta facendo una ricerca su Google. L'applicazione si chiama screenshot (con l'iniziale minuscola) ed è rilasciata gratuitamente dalla Kastor Soft. Se fate la ricerca con lo smartphone, digitate "screenshot Kastor Soft" sul motore, arriverete su  questo sito  e vedrete l'immagine che ho pubblicato sotto.

 
A questo punto cliccate su Installa (pulsante azzurro), in pochi attimi l'applicazione verrà installata e aggiunta alle altre. La particolarità di screenshot è di permettere di programmare il tempo prima dello scatto dai  10 a 40 secondi. Scegliete il tempo dal menù a tendina, poi cliccate sull'icona della fotocamera e cercate la schermata che vi serviva.
Passati i secondi stabiliti, sentirete lo scatto della fotocamera. L'immagine catturata verrà archiviata nella galleria. Screenshot è gratuito e compatibile coi sistemi Android.

Perchè il terremoto in Grecia

Il violento terremoto che ha colpito la Grecia la scorsa notte ( Magnitudo 6.7), arriva dopo una lunga sequenza di sismi che ha interessat...