lunedì 27 febbraio 2012

EZVID: creare ed editare video e presentazioni per YouTube

Per realizzare un buon video amatoriale chi usa Windows conosce Windows Movie Maker o Windows Live Movie Maker, ma ci sono alternative interessanti oltrechè gratuite. Tra queste vi presento Ezvid, la cui caratteristica è senza dubbio l'estrema semplicità con cui è possibile creare una video presentazione e pubblicarla su YouTube. Ezvid consente l'importazione di tutti i formati video più usati, l'aggiunta di testo al video e permette di registrare la vostra voce. Le funzionalità audio sono eccellenti. Il programma comprende 23 colonne sonore libere da copy-right che possono essere pubblicate da sottofondo musicale su YouTube. Ezvid sfuma automaticamente il sonoro adattandolo alla lunghezza del video e mixa il sottofondo musicale con la registrazione audio. Per rendervi conto di tutto questo guardate il video qui sotto.


Ezvid è compatibile con Windows XP e Vista/Seven, è completamente gratuito e si scarica dal sito ufficiale.

mercoledì 22 febbraio 2012

Unire o dividere file PDF senza software

E' noto che per editare file PDF ci vogliono costosi software, qualche programma gratuito consente piccole modifiche, ma se noi volessimo tagliare un file PDF perchè interessati solo a una parte del documento o volessimo unire due o più file PDF per farne solo uno, possiamo ricorrere al servizio gratuito on line I love PDF.

Il servizio permette infatti di unire fino a 10 file PDF per farne uno solo di dimensioni che non superino gli 80 MB e di estrarre o dividere pagine di un PDF secondo intervalli che saremo noi a indicare.
Nel seguito ho decritto alcune procedure per facilitarvi nel lavoro, ma vedrete che il servizio è semplice e intuitivo. Inoltre è in lingua italiana.
Accedete dunque al sito I love PDF e, a seconda delle vostre esigenze, premete su Unire PDF file o Dividere PDF. Nella successiva finestra premete il pulsante rosso Seleziona PDF file, quindi procedete all'upload del/dei documenti da caricare.


Sono consentiti upload multipli contemporaneamente. Seguite le indicazioni e alla fine scaricate il file. Nel caso doveste dividere un file in più parti dovete specificare l'intervallo che vi interessa scrivendo il numero di pagina nello spazio apposito. Se vi interessa una sola pagina, spuntate la casellina Unica e scrivete il numero della pagina.


La durata del processo varia a seconda della grandezza del file da editare. Ricordate che per il download avete a disposizione un minuto. I love PDF è un servizio interessante e utile, non dovete installare niente perchè tutto avviene attraverso il browser, è gratuito e non richiede alcun tipo di registrazione.

sabato 18 febbraio 2012

The Restart Page, la pagina del riavvio

Tutte le schermate del riavvio di vari sistemi operativi in una curiosa pagina web. Da quella di Windows 3.1 del 1993 a Windows XP, ma c'è anche la finestra di riavvio del Mac. E tutte funzionanti, provate a cliccare sui vari pulsanti Riavvio o Restart e vedrete l'effetto che fa.

The Restart Page ci mostra una pezzo di storia dell'informatica, vale la pena di farci una visitina.
Via |100Web2.0

mercoledì 15 febbraio 2012

Come proteggere i dati della pen-drive da occhi indiscreti con USB Safeguard

Le nostre pen drive, o più familiarmente le chiavette ci accompagnano ormai dappertutto. I terminali del nostro sapere sono sempre in tasca o nel portachiavi e contengono un po' di tutto, foto, documenti, video, informazioni di ogni genere. Sono piccole e graziose, però... è molto facile dimenticarle o perderle. E se dentro abbiamo memorizzato documenti personali o informazioni riservate ecco che diventa una tragedia solo pensare che qualcuno che abbia ritrovato la nostra chiavetta ci abbia sbirciato dentro. Niente panico! Oggi vi presento un piccol tool gratuito che salva tutto il contenuto della pennetta dalla vista di occhi indiscreti, nella malaugurata ipotesi di smarrimento o furto della stessa. Il programma si chiama USB Safeguard, appena 90 KB, portabile, gratuito. Un solo file, un eseguibile che, appena scaricato, noi copieremo sulla chiavetta da proteggere. Mi chiedete come funziona USB Safeguard ? Fateci un doppio clic per lanciarlo, vedrete comparire una finestra uguale alla seguente immagine.

Inserite una password, confermatela e premete sul pulsante Lock. Fatto! Tutto il contenuto della chiavetta diventerà invisibile, i dati verrannno cifrati con un algoritmo AES a 256 bit. Cliccate su OK.

L'unico file che rimarrà visibile sarà USB Safeguard.exe. Mi chiedete come far ricomparire il tutto? Nulla di più facile. Fateci un doppio clic, digitate la password e premete su Unlock.

Come per incanto tutti i file della chiavetta saranno di nuovo visibili. Confermate di nuovo con OK per uscire dal programma.

Con USB Safeguard i vostri file saranno sempre protetti anche nel caso in cui la chiavetta dovesse smarrirsi. USB Safeguard è compatibile con tutte le versioni di Windows e si scarica dal sito originale. E' gratuito se usato con chiavette fino a 2 GB, altrimenti è richiesta una licenza da 14 euro.

sabato 11 febbraio 2012

L'Universo delle cose in una fantastica applicazione in Flash

Ossia dall'infinitamente grande all'infinitamente piccolo. Un viaggio nella materia che ci circonda, dalle stelle al DNA, dalle galassie alle stringhe in una fantastica WebApp in Flash. Armatevi di un mouse, mettete il dito indice sulla rotellina e partite, Le emozioni sono assicurate, a destra in basso vedrete srotolarsi l'ordine di grandezza delle cose. In mancanza del mouse potete sempre agire sul cursore in basso, spostandolo a destra o a sinistra.



Basta un clic per soffermarsi in un oggetto in particolare e leggerne le dimensioni. Se preferite il viaggio off-line, la WebApp si può anche scaricare, clic col destro e Salva oggetto con nome. Dimenticavo: alzate il volume delle casse, la musica è quanto di più suggestivo possa accompagnare il navigatore in questo fantastico viaggio.

mercoledì 8 febbraio 2012

I giovani e i pericoli della Rete

A completamento di quanto pubblicato nel mio ultimo post e in coincidenza con il Safer Internet Day 2012, giornata europea dedicata alla sicurezza online, (celebrato ieri) che quest'anno "pone l'accento sulla comunicazione tra le generazioni e volta in particolare alla tutela dei minori, sono state organizzate più di 100 iniziative in oltre 30 paesi europei e diverse anche in Italia. Alcune di queste sono state realizzate nel nostro Paese da Google in collaborazione con la Polizia Postale, Telefono Azzurro, Comitato Consultivo del Centro Giovani Online e la Società Italiana Pediatria (SIP), così come Yahoo!, Norton e Microsoft.


Google ha innanzitutto elaborato il documento "Consigli per tutelare la sicurezza online delle Famiglie" con la SIP, un vademecum per fornire a genitori ed educatori strumenti e suggerimenti su come accompagnare figli e studenti nell'esperienza di navigazione online che sarà distribuito dai pediatri".
Yahoo ha pubblicato un breve film (in inglese, con sottotitoli in Italiano) sul fenomeno purtroppo frequente e dilagante del cyberbullismo e sul come prevenirlo e affrontarlo.
  • Con queste e altre iniziative avvenute anche in passato non si può dire che non si faccia informazione sulla sicurezza in Rete e in particolare sui rischi che i minori corrono se lasciati a navigare da soli su Internet. Il problema dovrebbe interessare e coinvolgere tutti i genitori che hanno a cuore l'educazione dei propri figli per un uso responsabile e consapevole della Rete.
  • Anche in questo sito troverete alcuni suggerimenti tecnici che aiuteranno il vostro browser a navigare con un soddisfacente grado di sicurezza.
  • Fonte della notizia: Punto-Informatico
  • Immagine tratta dal sito della Società Italiana di Pediatria

sabato 4 febbraio 2012

Sicuri sul Web

Una delle più assillanti preoccupazioni per i genitori è l'uso di Internet da parte dei figli minorenni. Preoccupazioni legittime, Internet è un mare magnum, i pericoli sono sempre presenti, anche su siti apparentemente innocui. Tuttavia Internet fa parte ormai della nostra vita, il problema non si risolve solo col proibire, perchè in questo modo i nostri ragazzi verrebbero privati delle molte opportunità offerte dalla Rete. Comunque il problema esiste, ma qualcuno ha cercato di venire in soccorso alle preoccupazioni dei genitori.

La Aemcom di Cremona, assieme alla Polizia ha infatti ha pubblicato in rete una guida gratuita per navigare sicuri. Il sito si chiama Sicuri nel web e contiene molti utili consigli sui pericoli di Internet, dal furto d'identità alle bugie che circolano in rete, dal cyberbullismo ai virus e alla pirateria. Il sito è diviso in tre sezioni, una per i ragazzi, una per i genitori e una terza per le scuole, le informazioni sono concise ma esaurienti. Insomma Sicuri nel Web è una guida il cui scopo è quello di rendere più consapevole e responsabile la navigazione su Internet e per questo è consigliato a tutti i genitori e agli educatori che hanno a che fare con ragazzi minorenni.

mercoledì 1 febbraio 2012

Come si leggono i file ePub

Sta aumentando il numero di siti che mettono a dosposizione libri elettronici in formato ePub accanto al classico formato PDF. Uno di questi è LiberLiber, che permette di scaricare in maniera completamente gratuita (essendo scaduti i diritti d'autore) grandi classici della letteratura italiana e mondiale in versione originale e integrale. Se vi interessa solo la lettura di file in formato ePub, potete installare un'estensione di Firefox, EPUBReader, scaricabile da qui.

Se vi interessa creare e organizzare una libreria digitale dovete installare Calibre, un programma gratuito che sfrutta anche le risorse messe a disposizione da Internet per scaricare i metadati dei libri. Può anche scaricare contenuti di FeedRSS, e trasformarli in eBook per leggerli comodamente sul proprio dispositivo.

21 giugno: inizio dell'estate astronomica

Oggi 21 giugno inizia l'estate astronomica nell'emisfero settentrionale. E' il giorno del solstizio estivo . Il sole alle 12.00...