lunedì 28 gennaio 2013

Tutta la musica che volete con SONGR

Songr è una piccola applicazione che permette di scaricare gratis qualunque brano musicale in pochi attimi. Dotato di un potente motore di ricerca e di un vastissimo data base Songr trova i brani cercati in maniera precisa e fulminea. Per la ricerca basta digitare il titolo del brano musicale e/o l'autore in alto a destra, in pochi istanti vedrete la finestra riempirsi di decine di risultati. 

Cliccando col tasto destro del mouse sul titolo un motivo, potete ascoltarne anche l'anteprima prima di decidere di scaricarlo

Insieme al nome dell'artista e al titolo della canzone vengono riportati anche la durata del brano e la qualità dell'audio in bitrate. A tutto questo aggiungete che Songr permette anche di scaricare da YouTube in formato audio (mp3) o video (mp4).
Songr è un programma portable, quindi non sporca il registro di Windows, è gratuito e compatibile con tutte le versioni di Windows. Con Songr potrete dire addio ad eMule e iTunes.
Link diretto

venerdì 25 gennaio 2013

Scossa di terremoto di 4.8 in Garfagnana. Avvertita anche in Emilia e a Milano

Un terremoto di magnitudo circa 4,8 è avvenuto in Garfagnana, a circa 35 chilometri a Nord di Lucca. Il terremoto e' stato avvertito in Toscana ed Emilia Romagna, fino a tutta la Pianura Padana. E' stato un terremoto abbastanza superficiale, avvertito a circa 15 chilometri di profondità. 

La scossa e' stata avvertita attorno alle 15.50 a Bologna, Modena e Reggio Emilia. E' durata qualche secondo. Una leggera scossa di terremoto è stata avvertita anche a Milano in particolare ai piani alti degli edifici. Ai vigili del fuoco non risultano conseguenze a persone o cose, anche se al comando sono giunte diverse telefonate da parte dei cittadini.

Continua su Ansa.it

lunedì 21 gennaio 2013

Il Museo degli oggetti perduti

Un calamaio, una penna da inchiostro, un abaco o una macchina da scrivere.... oggetti che per molti di noi sono solo un ricordo e che gli adolescenti di adesso non hanno conosciuto. Cose superate e soppiantate dalle moderne tecnologie. Fortunatamete qualcuno ha avuto la felice idea di raccogliere questi ricordi in una sorta di biblioteca virtuale fornendoci in un video la data d'invenzione e altre informazioni riguardo al loro uso.
 
Il creatore di questa biblioteca è Jung von Matt, il nome del suo sito non poteva chiamarsi se non Il Museo degli oggetti obsoleti. Consiglio a tutti una breve visita, gli adolescenti potranno conoscere gli antenati dei loro oggetti teconologici, per gli altri sarà un ritorno al passato....con un po' di nostalgia.

Via | 100web2.0

mercoledì 16 gennaio 2013

Facebook e applicazioni: attenti a quei due

Interessante video didattico sui dati personali che, consapevolmente o no, lasciamo in rete. Le applicazioni di FB e dei social network in generale costituiscono forse il pericolo maggiore per la sicurezza della nostra privacy.


D'altra parte l'utente che vuole accedere a qualche applicazione viene informato sui rischi che corre. Quindi occhio a quello che fate, potreste essere voi i protagonisti del video.
Qui un interessante articolo se volete approfondire l'argomento.

venerdì 11 gennaio 2013

Password a prova di hacker

Uno dei modi con cui un hacker riesce a violare le password di accesso al sistema operativo di un computer o aggirare una qualsiasi chiave di registrazione si chiama attacco BruteForce. In pratica il cracker prova tutte le combinazioni possibili con adeguati software agendo in locale ma anche in remoto. Il successo e la velocità di riuscita dell'attacco dipende dalla lunghezza ma soprattutto dalla complessità della password. Password troppo corte possono essere infatti violate in pochi secondi, al contrario password sufficientemente lunghe e complesse richiederebbero anche milioni di anni di tentativi prima di essere scoperte costringendo l'hacker a desistere dai suoi loschi propositi.
 
Se volete verificare la robustezza  delle vostre password, accedete a questo sito, digitate la vostra password e aspettate il responso. A titolo di esempio una password del tipo mammamia può essere svelata in 52 secondi. Ma se nella parola segreta userete anche numeri e caratteri speciali potrete costruire una chiave a prova di scassinatore.

domenica 6 gennaio 2013

L'offerta gratuita di Ashampoo. Affrettatevi!

Ashampoo, la nota software house statunitense, in occasione delle Festività Natalizie, offre in forma completamente gratuita cinque programmi commerciali. La scadenza dell'offerta non è nota, io oggi ho scaricato e installato due programmi, se siete interessati vi consiglio quindi di affrettarvi. 

I programmi in offerta gratuita sono:

Ashampoo Burning Studio 2012
: per masterizzare CD, DVD e Blu-Ray;
Ashampoo Photo Commander 9: software per la gestione di foto e immagini;
Ashampoo Snap 5: programma per creare video tutorial e per gli screenshot.
Ashampoo SlideshowStudio 2012: per creare slide show e trasformarle in video;
Ashampoo WinOptimizer 2012
: software per la gestione e l’ottimizzazione del sistema operativo.

E' possibile scaricare e installare tutti e 5 i programmi, l'importante è affrettarsi.
Per utilizzare l'offerta è necessaria la registrazione, vi verrà chiesto solo un indirizzo valido di posta elettronica. Per evitare l'installazione della MyAshampoo ToolBar, usate l'installazione personalizzata e mettete  i segni di spunta come in figura. 

Se siete interesssati all'offerta, cliccate qui. Nella pagina iniziale inserite la  stringa xmas12 (se non presente), quindi premete il pulsante Get downloads now Procedete al download del o dei programmi preferiti e poi seguite bene le istruzioni.
I programmi sono compatibili con Windows XP e Vista/7.

giovedì 3 gennaio 2013

CamScanner: lo scanner tascabile nel vostro Android

CamScanner è un'applicazione gratuita che trasforma lo smartphone Android in uno scanner tascabile. CamScanner scannerizza qualsiasi immagine e la trasforma in un documento PDF. L'uso di CamScanner è semplicissimo.  Dopo averlo installato, lanciatelo toccando l'apposita icona, inquadrate l'immagine da scannerizzare, quindi scattate la foto toccando l'icona della fotocamera che vedete sulla sinistra in basso. A questo punto potete elaborare l'mmagine potendola ritagliare, ruotare, ottimizzarla nel contrasto e nella luminosità e/o usare altre opzioni avanzate (Elaborazione avanzata).

 
Per salvarla, toccate il segno di spunta sulla destra (freccia rossa in figura) e il gioco è fatto. L'immagine, diventata ora un documento PDF può essere spedita via posta elettronica con Gmail, condivisa su Google+, Facebook, SocialHub, Picasa e altri. In conclusione CamScanner è uno scanner molto comodo e facile da usare, trasforma l'immagine in un documento PDF, crea immagini di buona qualità e possiede molte opzioni.
CamScanner è compatibile con i sistemi Android, è gratuito e si scarica da Google Play.

WhatsApp verso pagamenti, spunta in rete funzione Payments

WhatsApp sempre più vicina ai pagamenti elettronici. In una nuova versione beta (quindi in fase sperimentale) dell'applicazione per A...