domenica 4 novembre 2007

Il miglior antivirus

Una delle domande più oziose e inutili che si leggono nei forum è la seguente: “Qual è il migliore antivirus?“ Chi risponde afferma che, naturalmente, il migliore è quello installato sul suo computer. Ma migliore in cosa? Nel motore di scansione? Nell'efficacia di rimozione? Nella tecnologia euristica? Nella protezione in tempo reale? O ancora nell’interfaccia grafica, o altro ? Anche nelle riviste del settore imperversano settimanalmente o mensilmente classifiche sui migliori antivirus. Queste "classifiche" vengono corrette o ribaltate nei numeri successivi , creando non poche perplessità nell’utente medio. Esiste poi la leggenda che vuole gli antivirus a pagamento “migliori” (e dai...) di quelli gratuiti. Nulla di più falso. Ci sono antivirus gratuiti che sono efficaci nel riconoscimento di virus come i prodotti a pagamento. Quello che manca in un antivirus gratuito è il supporto tecnico e le istruzioni in lingua italiana. Avast! costituisce una rara eccezione.

Alcuni giorni fa il mio antivirus AVG 7,5 mi segnalava che avevo un file infetto da Troyan Horse Generic7.FTY . Il file faceva parte di un programmino precedentemente scaricato da Internet. L'ho fatto perciò analizzare su Virus Total, servizio gratuito on-line che scansiona con una trentina di antivirus i file uploadati. I risultati, abbastanza sorprendenti, sono quelli che vedete sotto nello screencast. Se fosse stato solo AVG a segnalare il troyan, avrei pensato a un falso positivo ma, come si vede, altri antivirus segnalano il file come infetto. Da notare che alcuni tra i prodotti più blasonati e a pagamento – Kaspersky, Panda Antivirus, Nod32 e Norton Antivirus – non hanno rilevato nulla (colonna Risultato). Certamente, una rondine non fa primavera, la verità è che nessun antivirus è infallibile. I virus writers stanno diventando sempre piu ingegnosi, e i virus sempre piu complessi. E' una gara costante tra i virus writers e i ricercatori di antivirus per essere sempre uno un passo piu avanti dell'altro.

E, come ho scritto in un precedente post, la miglior difesa dalle insidie della rete è la prevenzione.

1 commento:

  1. Ottimo! Ho lo stesso problema, tu come hai eliminato quel Trojan?

    RispondiElimina

WhatsApp verso pagamenti, spunta in rete funzione Payments

WhatsApp sempre più vicina ai pagamenti elettronici. In una nuova versione beta (quindi in fase sperimentale) dell'applicazione per A...