sabato 4 gennaio 2014

Come localizzare e ritrovare il dispositivo Android smarrito o rubato

Quasi tutti ormai possediamo uno smartphone, in esso sono custoditi tutti i nostri dati, i documenti, le foto, le immagini, i messaggi, l'elenco dei nostri contatti. Insomma il dispositivo contiene parte della nostra vita e per questo risulterebbe traumatico perderlo o subirne il furto ( consideriamo anche il suo costo ). Se possedete uno smartphone Android, sappiate che Google mette a disposizione un servizio che, in caso di furto o smarrimento, consente di localizzarlo con precisione. In questa malaugurata ipotesi dovete innanzitutto configurare il vostro dispositivo come segue. Tappate sull'icona Impostazioni Google e poi su su Gestione dispositivi Android. A questo punto si aprirà una finestra simile a quella che vedete sotto.

Premete sul tasto Attiva, in questo modo attiverete l'Amministratore del dispositivo e  renderete rintracciabile lo smartphone. Adesso accedete con qualsiasi browser all'indirizzo
http://www.google.com/android/devicemanager col vostro account gmail e aspettate qualche istante. Si aprirà la mappa dove si potrà vedere il punto esatto in cui si trova il cellulare Android.

 
Premendo su Configura blocca e resetta avrete accesso a tutte le funzionalità, potendo bloccarlo, reimpostare la password d'accesso o cancellare tutti i dati.

Nessun commento:

WhatsApp verso pagamenti, spunta in rete funzione Payments

WhatsApp sempre più vicina ai pagamenti elettronici. In una nuova versione beta (quindi in fase sperimentale) dell'applicazione per A...