domenica 2 giugno 2013

I suoni dello spazio registrati dalla Nasa

Il nostro Universo non è silenzioso. Il fatto che ci siano molte zone di vuoto non significa che non sia possibile percepire suoni e rumori. La Nasa, tramite sofisticate apparecchiature, è riuscita a trasformare in suoni le vibrazioni e le radiazioni elettromagnetiche emesse da pianeti e satelliti.  I suoni sono quelli prodotti dagli anelli di Saturno, Miranda (satellite di Urano), Nettuno, Terra, Saturno, Giove, Io (il più grande satellite di Giove), e dagli anelli di Urano e sono nettamente percepibili nel video.

 
Ascoltate in silenzio per meglio apprezzare il fenomeno.
 

Nessun commento:

21 giugno: inizio dell'estate astronomica

Oggi 21 giugno inizia l'estate astronomica nell'emisfero settentrionale. E' il giorno del solstizio estivo . Il sole alle 12.00...