mercoledì 19 settembre 2012

Nuovo "bug" su Internet Explorer. Rischio hacker per milioni di pc

La faccenda è probabilmente seria, se la stessa Microsoft consiglia momentaneamente di installare e usare browser alternativi per navigare in internet. La falla scoperta in Internet Explorer è di quelle potenzialmente pericolose e riguarda milioni di utenti che rischiano di vedersi hackerare il proprio sistema operativo e di perderne completamente il controllo. L'annuncio del nuovo "bug" è arrivato nella tarda serata di ieri sul sito di Microsoft, insieme alla nuova patch da scaricare per evitare rischi, in attesa di una nuova e più sicura versione del programma di navigazione.  



Quasi tutte le versioni di Internet Explorer sono vulnerabili, l'unica che si salva è la versione IE10 che però funziona solo su Windows 8. Il baco rimane comunque un grosso problema di sicurezza, se si pensa che tutte le versioni di IE coprono quasi il 55% dei browser usati per navigare in tutto il mondo, secondo una stima che risale all'estate scorsa.
Fino a quando non sarà possibile installare la patch, Microsoft consiglia di incrementare la sicurezza del proprio browser con EMET 3.0 (Exploit Mitigation Experience Toolkit) e modificandone le impostazioni in modo da bloccare l'esecuzione degli script.

Nessun commento:

WhatsApp verso pagamenti, spunta in rete funzione Payments

WhatsApp sempre più vicina ai pagamenti elettronici. In una nuova versione beta (quindi in fase sperimentale) dell'applicazione per A...