sabato 29 dicembre 2007

Recuperare files cancellati

Normalmente si pensa che un file eliminato definitivamente dal computer sia irrimediabilmente perso. In realtà, come spiegato nel post Garlasco, questo non è vero: è sufficiente utilizzare un software freeware come Undelete Plus per ripristinare uno o più files accidentalmente rimossi dal cestino, cancellati da un disco, ma anche da un floppy, da una chiavetta, da dischi removibili e da memorie flash.
Undelete Plus è un piccolo software gratuito scaricabile da qui.
L'interfaccia di Undelete Plus è semplice ed intuitiva. Appena installato e lanciato, cliccate sulla bandiera italiana per scegliere la lingua, poi sul pulsante "Inizio scansione".




Attendete pochi secondi e, a destra, vedrete comparire tutti i files cancellati ultimamente. Nella scansione possono comparire anche files eliminati da oltre una settimana. Tuttavia, come dirò alla fine, non tutto quello che si vede è recuperabile. Di default i files vengono ripristinati nella cartella Documenti, ma è possibile modificarne la destinazione.




Per restringere la ricerca, possiamo usare il pannello di sinistra, dove sono elencati i tipi di files.
Ieri ho volutamente cancellato un mp3 dal desktop e come vedete è stato possibile recuperarlo oggi.
Basta cliccare sull'icona degli mp3 a sinistra, selezionare a destra il file desiderato e premere sul pulsante Inizio Ripristino. Il file è ricomparso sul Desktop come per incanto.


Nota importante. Ogni volta che il computer scrive su disco, si riducono le capacità di recupero, in quanto aumentano le possibilità che il file cancellato venga sovrascritto. Pertanto, prima si procede ad un tentativo di recupero, meglio è. Inoltre minore è la dimensione del file, maggiori probabilità ci sono di recuperarlo.

Nessun commento:

Posta un commento

WhatsApp verso pagamenti, spunta in rete funzione Payments

WhatsApp sempre più vicina ai pagamenti elettronici. In una nuova versione beta (quindi in fase sperimentale) dell'applicazione per A...