domenica 7 dicembre 2008

Il registro di Windows

Il registro di sistema di Windows e' una specie di archivio nel quale vengono di volta in volta memorizzate ed aggiornate le informazioni del software che installiamo, delle periferiche hardware, nonche' le "personalizzazioni" che l'utente del PC compie sul proprio sistema ... o anche le personalizzazioni non volute (come quelle dei malware o script che agiscono a nostra insaputa). Il registro di Windows è il paradiso degli smanettoni, in quanto si può manipolare il sistema operativo, creare trappole e trucchi. Si può agire sulla velocità di apertura e di chiusura del sistema, si può scrivere il proprio nome accanto all'orologio e tanto altro. Alle volte, per liberarsi definitivamente da virus o spyware ostinati, bisogna agire, direttamente o indirettamente sul registro. Però bisogna fare molta attenzione: il registro di Windows è una bomba ad orologeria, una mossa sbagliata e rischiate di non veder partire Windows. In questi ultimi anni sono comparsi in rete piccoli ma efficaci tool che agiscono sul registro senza aprirlo e lo "guariscono" da situazioni problematiche. L'accesso al registro avviene solo per gli amministratori di sistema, basta premere sul pulsante Start, poi su Esegui (non in Vista) e scrivere la stringa regedit nel piccolo form orizzontale. Il video che ho realizzato ha solo uno scopo dimostrativo, e non vuole essere un invito ad avventuravi in un campo dove è molto facile combinare disastri. Ricordatevi infine una cosa molto importante: ogni modifica al registro di sistema, ogni eliminazione di una chiave o di un valore andrebbero sempre preceduti dal backup del registro stesso, per ripristinarlo in casi di problemi. Nel video è illustrata anche questa procedura.

Nessun commento:

Posta un commento

WhatsApp verso pagamenti, spunta in rete funzione Payments

WhatsApp sempre più vicina ai pagamenti elettronici. In una nuova versione beta (quindi in fase sperimentale) dell'applicazione per A...