venerdì 11 dicembre 2009

Pulire il registro di Windows con CCleaner

Del registro di Windows ho parlato in precedenti post, dando indicazioni su come alleggerirlo quando le sue dimensioni siano tali da diminuire le performances di Windows stesso. La correzione di problemi legati al registro di sistema può essere effettuata usando una funzione avanzata di CCleaner, stupendo tool di ottimizzazione che io ho definito una vera e propria impresa di pulizie.

2 commenti:

  1. Altrimenti ciò che si è salvato sul desktop si può buttare?
    ... pulizie di primavera...

    RispondiElimina
  2. Ciao,
    CCleaner è affidabile, ma col registry non si è mai sicuri al 100%.
    Lascia quel file sul desktop per tre-quattro giorni e poi, se non riscontri stranezze nel pc, buttalo nel cestino.
    Ciao! :-)

    RispondiElimina

WhatsApp verso pagamenti, spunta in rete funzione Payments

WhatsApp sempre più vicina ai pagamenti elettronici. In una nuova versione beta (quindi in fase sperimentale) dell'applicazione per A...