martedì 18 marzo 2008

Gentilissima signorina Giuliana...

...lei sarà anche carina e spiritosa, il suo video è ben realizzato e si guarda volentieri, però.... signorina Giuliana, lei ha provocato qualche scompiglio nel mio blog. Deve sapere che tra i miei visitatori ci sono anche insegnanti di lingua che, come può leggere sotto, hanno avuto qualcosa da dire circa la sua pronuncia dell'inglese. In un primo momento io mi sono tenuto al di sopra delle parti, perchè pensavo che una come lei, che parla sul ueb, non si potesse mettere in discussione. Ma lei saprà anche che gli insegnanti, soprattutto se professoresse e maestre, sono mooooolto pignole e quel "broser" che lei pronuncia con tanta sicurezza proprio non è piaciuto. Per questo ho voluto fare un piccolo controllo. Sono andato sul sito http://www.howjsay.com/ nel quale si può fare una verifica. Anzi, lo faccia anche lei. Scriva una parola nello spazio bianco, per suggerirne una a caso scriva la parola browser, clicchi sul pulsante Submit e attenda qualche secondo. Non se la prenda, una ripassatina dell'inglese ogni tanto non fa male e scommetto che lei mi ringrazierebbe per la dritta. E mi raccomando, il test va effettuato con le casse accese.
Buona giornata.

3 commenti:

gla ha detto...

Molto utile quel sito.
Grazie!
Bai :-)

Anna ha detto...

Ottimo sito anche per i miei dubbi...subito aggiunto ai "preferiti".
Sei già a oltre 9000 visitatori...mi sa che ce la farai abbondantemente prima tu...anche con l'aiuto del giochino...:-)

girovago ha detto...

Sei già a oltre 9000 visitatori...mi sa che ce la farai abbondantemente prima tu...

Prima o poi mi raggiungerete e mi supererete. Il trend è chiaro in questo senso. Ed è giusto così. Il vostro blog è più stimolante per la discussione, il mio ha solo un carattere informativo. Il giochino non penso che influisca, e non vorrei che si accedesse al blog solo per quello. Perciò ho deciso di tenerlo ancora per pochi giorni.

WhatsApp verso pagamenti, spunta in rete funzione Payments

WhatsApp sempre più vicina ai pagamenti elettronici. In una nuova versione beta (quindi in fase sperimentale) dell'applicazione per A...