lunedì 20 ottobre 2008

Indicizzazioni incontrollate di Google

Ieri, cercando un software su Google, ho notato che fra i siti che ne permettono il download, c’era, ai primi posti, italian.eazel.com , la cui affidabilità (e, forse, legittimità) è notoriamente discutibile. L’estensione WOT, di Internet Explorer 7 mi ha messo subito in guardia con quattro cerchi rossi.

Ho voluto proseguire ugualmente, nonostante i continui avvertimenti e ho scaricato il programma. Ho successivamente effettuato lo stesso download anche dal sito ufficiale. La differenza tra i due installer è evidente, come potete osservare dalla figura.


Inoltre quello scaricato dal sito ufficiale e di 904 Kb, l’altro di soli 125 Kb. Se distrattamente avessi installato quest’ultimo, molto probabilmente avrei infettato il computer con qualche malware. Questi incontri poco piacevoli sono frequenti nelle ricerche, perchè Google indicizza automaticamente tutto, siti legittimi e siti pericolosi e senza alcun controllo. Per non cadere in queste trappole consiglio vivamente di installare l’estensione WOT di Internet Explorer 7 o l’analogo di Firefox e di scaricare i programmi solo dai siti ufficiali. Delle estensioni di Internet Explorer 7 ho parlato in questo post.
E tenetevi lontani da italian.eazel.com.

Nessun commento:

WhatsApp verso pagamenti, spunta in rete funzione Payments

WhatsApp sempre più vicina ai pagamenti elettronici. In una nuova versione beta (quindi in fase sperimentale) dell'applicazione per A...